giovedì 11 marzo 2010

I croissant sfogliati al farro...sperimentando ;)

Ciao! Dopo una lunga assenza eccomi!! non che io nel periodo in cui non ho postato non abbia sperimentato, cucinato, fotografato e  pensato a quali giveaway o a quali contest  partecipare... anzi ho fatto tutto ciò ecco perchè non ho postato...in effetti sembra semplice organizzare tutto e riuscire anche a rendere partecipi i lettori, ma non lo è affatto!! Ma sono sulla buona strada e sto imparando!
Veniamo alla ricetta di oggi, ho provato a fare i croissant profumati di Paoletta (questi qui per intenderci) ma sostituendo la farina 0 con la farina di farro integrale, lo zucchero  bianco con uno zucchero di canna un pò più delicato sia nel gusto che nella tonalità del colore (il tipo syramena), il latte con del latte di mandorle e, beh,  diciamo che il risultato non è prettamente identico all'originale ma che sono degnissimi di essere chiamati CROISSANTS!
Vi vedo già davanti allo schermo mentre pensate: "E ti credo che sono  diversi non c'è un ingrediente uguale!" e non avete tutti i torti!
L'impasto di per sè risulterà identico, come consistenza,  a quello fatto con il frumento ma bisognerà avere qualche accortezza in più durante la lavorazione: il farro infatti contiene una minor quantità di glutine, bisognerà perciò incordare per bene l'impasto così da attivare la maglia glutinica. L'anidride carbonica che svilupperà dalla lievitazione, spingerà verso l'alto l'impasto che però, avendo una minor quantità di glutine, farà più fatica a rimanere sfogliato, e questa è l'unica *pecca*!

Ma ora veniamo alla ricetta vera e propria, qui di seguito metterò gli ingredienti ma per il procedimento vi rimando sempre da lei in quanto è spiegato egregiamente (e per di più mi risparmio anche la fatica del copia/incolla!)

 Croissant profumati al farro importantissimo impostate la temperatura del frigo tra 4°e 6° (io ho finalmente comperato il termometro e questa volta ce l'ho fatta!)
275 g farro bianco tipo 1
275 g farro integrale
15 g lievito di birra
10 g sale
90 g di zucchero di canna
1 tuorlo
170 g di acqua
125 di latte di mandorle
30 g di burro
un cucchiaino di estratto di vaniglia o la raspatura di un baccello

250 g di burro per la sfogliatura

Procedimento:
Prima di tutto miscelare le due farine.

Preparare un poolish con 170 g di farina presa dal totale, il lievito e l'acqua, mescolare quanto basta per amalgamare il tutto coprire con la pellicola e lasciare riposare per 1 ora.

Versare il poolish nel Bimby  insieme a due o tre cucchiai di farina vel 6/7 , aggiungere il tuorlo e far assorbire bene e unire la metà dello zucchero. Ad assorbimento incorporare ancora poca farina, far assorbire, unire l'altra metà dello zucchero e impastare bene.
Continuare con latte e farina alternandoli fino ad esaurimento, aggiungere il sale e impastare bene fino a che l'impasto sarà liscio ed elastico. Sempre a vel 6, aggiungere gli aromi, il burro morbido poco alla volta e incordare, cioè azionare il Bimby a vel Spiga pe 4 minuti.  Se si fa a mano, ci vorranno almeno 20/25 minuti.
Porre in una ciotola, coprire con pellicola e mettere in frigo per 1 ora.
A questo punto vi rimando al post di Paoletta dove le foto (le sue soprattutto) parlano di più di qualsiasi spiegazione!!
Ora non vi resta che provare a farle e mi raccomando, fatemi sapere come vi sono riuscite!! Al prossimo! (post, ovviamente!!;)

Edit del 13 novembre
con questo post partecipo alla raccolta di Montagne di Biscotti sul Farro




4 commenti:

  1. direi che osno venuti perfetti!io li avevo provati con la manitoba integrale..bello questo posto cmq...io mi sa che ci torno..se a te va di fare un salto da me , scopri la torta della bontà!:D

    RispondiElimina
  2. ci sto già pensando da un pò! il 19 aprile il mio piccolo compie gli anni e penso che sarà quella la mia torta della bontà!!

    RispondiElimina
  3. ciao Katia... sono la giudiCESCA del contest di Lia. Per partecipare al contest sul farro DEVI inserire alla fine di ogni post il banner, non solo nella slide!!!
    Grazie e in bocca al lupo

    RispondiElimina

ditemi pure....i complimenti (o le critiche purchè costruttive) sono benvenuti...vi ascolto