venerdì 2 aprile 2010

COLOMBINE…ed è già Pasqua

  colombine1

Sembra strano postare queste splendide colombine in una giornata che di primaverile non ha niente, meno ancora adesso che la grandine sta imbiancando il giardino di casa!! ma se non lo faccio oggi, quando se no?? ormai è giovedì santo ed è ora!! Ho trovato qui questa meravigliosa ricettina e, visto che ho l’abitudine di fare qualche pensierino anche a Pasqua, ho deciso seduta stante di farle! Allora vediamo: sono velocissime da preparare,  facili da impastare (è un impasto che non richiede una grande abilità, soprattutto se avete il Bimby o un’impastatrice!)  e in ultimo ma non meno importante, una volta cotte sono incredibilmente d’effetto!!  Io ho seguito la ricetta di Tania passo a passo solo con qualche piccola modifica in base ai miei gusti personali e come al solito le metterò tra parentesi così che, se avete voglia di provare a rifarle (ne vale veramente la pena!!) possiate decidere per l’una o l’altra versione.

Ingredienti (per 12  colombine):
Per l'Impasto:
500g di farina Manitoba
150-170g di acqua tiepida (mi raccomando non superiore a 36°/37° )
100g di zucchero
100g di burro
2 uova
1 tuorlo
1 bustina di vanillina (io ho messo il mio estratto home-made)
1 arancia (la scorza grattugiata) (limone)
5 g di sale
20g di lievito di birra

Per la Glassa: (la dose intera è risultata troppa, perciò la metto ridotta così non vi si avanza, come a me)
70g di zucchero semolato
35g di farina
acqua e mandorle a pezzi qb



Per Cospargere:
zucchero semolato q.b.
zucchero a velo q.b.

Procedimento:                                                                                      
Prima di tutto ho sciolto il lievito in 150 ml di acqua tiepida, poi, beh, non c’è tanto da dire ho messo tutto nel Bimby , lasciando per ultima l’acqua con il lievito e ho impastato a vel 6 per un minuto (io ho usato solo i 150 ml di acqua, ma regolatevi a occhio guardando anche come dovrebbe risultare l’impasto qui). Una volta formato l’impasto ho continuato per 2 minuti a vel Spiga e il gioco è fatto!
Mettete l’impasto ottenuto a lievitare in un luogo al riparo da correnti per 1 e 1/2 ora o comunque fino a che non raddoppia di volume.
Trascorso questo tempo sgonfiate un pò l’impasto e ricavatene 24 pezzi possibilmente di uguali dimensioni, *incartateli*  (guardate le foto su cookaround di PAPUM e tutto vi sarà più chiaro) cioè ripiegate su se stessa la pasta e poi giratela di 90° e rifate la stessa operazione; poi procedete con il formare prima una biscia, che poi andrà girata a forma di U rovesciata, per le ali e, una biscia un pò strozzata alle estremità per formare il corpo. Unite le due forme e non disperate, all’inizio sembra non vengano bene ma poi la lievitazione sistema tutto, credetemi!!
Lasciate lievitare i vostri piccoli volatili ancora per un’ora (io le ho lasciate nel forno spento) e nel frattempo preparate la glassa semplicemente unendo gli ingredienti. Trascorso il tempo di lievitazione vi ritroverete delle belle colombine cicciotte e carine che dovrete spennellare con la glassa ma facendo attenzione a non sgonfiare l’impasto, su alcune io ho messo anche delle mandorle tritate grossolanamente, poi spolverizzate prima, con abbondante zucchero semolato, e poi con abbondante zucchero a velo, infine cuocetele a 200° per 10 minuti in forno statico (perciò una teglia alla volta, visto che me ne sono uscite due).
Bene ora le vostre colombine sono pronte per volare sulla vostra tavola di Pasqua!! Le mie sono qui sotto pronte per svolazzare, impacchettate e vestite a festa!!

colombine2


AUGURI A TUTTI, PASSATE UNA PASQUA SERENA E RIPOSATEVI!!!

11 commenti:

  1. Katia le colombine ti sono venute benissimo,ma anche il confezionamento è bellissimo!!!!!
    Complimenti,e come ti rispondevo nel mio blog,ti consiglio di provare anche la ricetta della colomba di Papum,sempre che tu non l'abbia già fatto! Ciao

    RispondiElimina
  2. Per quest'anno ormai direi, anke no visto ke finito il recupero degli avanzi da domani DIETA FERREA!! però me la segno per il prossimo anno di sicuro!! grazie per essere passata!

    RispondiElimina
  3. Sono proprio belline queste colombine. Io questa Pasqua i lievitati li ho evitati (ho fatto anche la rima!) ero troppo preso col cioccolato.
    Ciao!

    RispondiElimina
  4. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  5. Nanninanni! Che onore!! il maestro del cioccolato!! Sono contentissima che tu si apassato di qua. Sai che poi le ho fatte le pizzette?? Avevi proprio ragione sono state un successone sulla tavola di Pasquetta, non se ne è avanzata mezza!! in effetti creano dipendenza infatti le rifarò per la festa di compleanno del mio piccolo mostro!! ciao e a presto!

    RispondiElimina
  6. Complimenti per questa ricettina, in bocca al lupo.

    RispondiElimina
  7. Che carine queste colombine!!!!!
    Anche quest'anno, non ho avuto il tempo di fare la colomba, tristezza! Ogni hanno rimando!
    Queste mi sembrano un'ottima soluzione nei casi disperati come il mio! :PPPP un bacione e buona pasqua!!!

    RispondiElimina
  8. ma che belle queste colombine katia!!!! io non ho avuto tempo di fare niente per pasqua...uffa, mille idee e zero tempo per metterle in pratica :(( la tua bella ricetta me la segno per l'anno prossimo! un bacio grande e buona pasqua!

    RispondiElimina
  9. Le ho preparate anch'io per le maestre dell'asilo della Cami, trovo che siano una meraviglia. Tanti cari auguri di Buona Pasqua anche ate!

    RispondiElimina

ditemi pure....i complimenti (o le critiche purchè costruttive) sono benvenuti...vi ascolto