domenica 6 giugno 2010

Blog oʇʇos sopra

1680x1050_Wallpaper01 Questo non sarà un post di cucina ma di servizio, per raccontare anche un po’ di me.

Io e la mia *figliastra adottiva*, la Dani, per gli amici, collaboriamo, insieme ad un allegra banda di circa 40 (e forse più) adolescenti, per organizzare il Grest; molti di voi si staranno chiedendo che cosa è, letteralmente significa GRuppo ESTivo sostanzialmente è un centro estivo organizzato dalle parrocchie, nel mio caso esclusivamente da volontari, che per tre o quattro settimane *custodiscono* i bambini della parrocchia (ne abbiamo 110, dalla mattina fino alla sera) portandoli in piscina, ai parchi, organizzando giochi e tornei, gite in montagna, biciclettate, tenendoli a pranzo (per fortuna per una volta  non cucino io), preparandogli la merenda e facendoli stare insieme in ARMONIA (cosa non da poco, ma molto importante) e ogni tanto facendoli anche pregare.

Nello specifico vivo  questa, tanto fantastica quanto faticosa esperienza, da ormai quattro anni.

Nel profilo ho scritto che ho mille passioni e mille attività, beh, questa è una delle tante, sicuramente molto gratificante ma moooolto impegnativa, infatti da domani e per le prossime tre settimane, penso non riuscirò a passare a vedere i vostri blog e le vostre ricette (:’( mi mancherà questa mia  nuova attività!) e sicuramente non riuscirò a postare  quasi nulla anche perché, alla sera quando torno la stanchezza e lo stress della giornata mi colgono e, essendo io mamma e moglie, il mio lavoro non finisce con la fine della giornata in parrocchia, anzi, ho tutto da fare e da ripreparare per il giorno dopo (anche se a dire la verità la mia mamma mi aiuta non poco:)

qui sotto la foto dell’ultimo giorno dello scorso anno (dopo la battaglia a secchiate di acqua immancabile)  INDIMENTICABILE DAVVERO, gestire tutte questo ammasso di ormoni viaggianti è un’esperienza unica che mi rende davvero TANTO FELICE,

GRAZIE RAGAZZI

E

per fortuna che siete capitati a me!!

foto grest bagnata

ps io sono quella al centro con la maglia bianca!

ps 2  Sotto sopra *come in cielo così in terra*è il titolo del nostro grest 2010

Questo era per giustificare la mia assenza temporanea, ma ritorno, promesso, ho già in mente un sacco di cosine interessanti!!!

16 commenti:

  1. Katia,ma che bellissima esperienza,i vostri visi esprimono gioia e allegria,ti aspettiamo presto allora,un grande bacione!!!!!!

    RispondiElimina
  2. tranquilla non vi libererete tanto facilmente di me ;D un abbraccio!!!

    RispondiElimina
  3. Ma ciaaao , lo sai che io e te siamo sempre più simili!!! Anche io latito un po' perchè impegnatissima nella preparazione dell'oratorio estivo, che è un esperienza sfiancante ma bellissima, soprattutto per il rapporto che innanzitutto si crea con le mamme con le quali lavoro. Anche noi usiamo come linea guida Sottosopra e per le attività e i giochi abbiamo pensato di usare come traccia il racconto di Lewis il viaggio del vascello... Trovo che le riunioni di preparazione siano ancora più impegnative rispetto all'oratotrio vero e proprio... (abbiamo 200 bimbi delle elementari e 120 delle medie....) Un bacione e buon Grest!!

    RispondiElimina
  4. Ciao Katia...
    che bella vivacita' ed entusiasmo sei capace di trasmettere! Arrivederci a presto e buon lavoro :)

    RispondiElimina
  5. mamma mia... di quanti anni mi hai fatto tornare indietro!!!! Il grest!!!!!!!!! le mie estati da ragazzina!!!!!!!! Buona fortuna e buon lavoro!!!! ciao

    RispondiElimina
  6. Sei eccezionale ,piena di iniziative e di vitalità Io sono riuscita a seguire i campi estivi sino a prima della nascita delle gemelle, poi...non ho avuto più tempo per niente.
    allegria a palate!

    RispondiElimina
  7. ma che bellissima esperienza deve essere.... sono passata di qua per caso... bellissimo blog

    RispondiElimina
  8. sì sono bellissime queste esperienze.. falle falle e falle! :)
    .. però torna presto! :')

    RispondiElimina
  9. e una settimana è andata =)

    RispondiElimina
  10. Ciao, sono Martina di Giallo Zafferano. Ti scrivo perchè sul nostro forum, in occasione dei mondiali di Calcio che vedono impegnata anche la nostra amata nazionale, è stato organizzato un gioco/contest.
    Si chiama Mondial Finger food ed è diviso in tre gironi: Le polpettiadi (in scadenza il 21 giugno) il secondo girone: I caci di rigore (dal 22 giugno al 1 Luglio) e la coppa dei campioni (dal 2 all'11 luglio).
    Alla fine dei tre gironi, il giudice unico Sonia Peronaci di Giallo Zafferano, sceglierà una ricetta per girone e la realizzerà, pubblicandola sulla home page del sito, ovviamente con il link diretto al blog dell'autrice della ricetta.....quale occasione migliore per vedere il tuo blog sulla home di Giallo Zafferano?
    Per partecipare vieni a postare la tua ricetta sul forum, lasciando anche il link al tuo blog nel post!
    http://forum.giallozafferano.it/mondial-finger-food/
    Per ogni dubbio puoi anche contattarmi
    martina.spinaci@giallozafferano.it

    RispondiElimina
  11. E' un'attività faticosa ma gratificante, hai tutta la nostra ammirazione per quello che ti appresti a fare! Un abbraccio.
    Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  12. Ciao a tutte e grazie di essere passate, è bello sapere che qualcuno gira nella mia cucina virtuale anche quanco io non ci sono!
    Sono sfinita e stremata ma contenta!! sono riuscita a vedere solo alcuni dei vostri blog ma mi riprometto di mettermi in pari alla fine della prossima settimana!

    @lucia: continuano le nostre affinità... buon lavoro anche a te!!

    RispondiElimina
  13. cara aspetteremo volentieri le tue ricette anche perchè con un lavoro così bello e gratificante capisco che il tempo per il resto manchi.la mia ammiraizone

    RispondiElimina
  14. belle e dolci ricette!! se vuoi fare un salto nella mia cucina http://biscottirosaetralala.blogspot.com

    RispondiElimina
  15. Anche io vado 2 giorni a settimana al Grest per dare una mano con i laboratori di hobbystica...è un'esperienza pesante, ma bellissima!
    Un abbraccio

    RispondiElimina

ditemi pure....i complimenti (o le critiche purchè costruttive) sono benvenuti...vi ascolto