venerdì 10 dicembre 2010

Riso pollo e peperoni… buono e dietetico al tempo stesso!

riso

Eccomi con una ricetta insolite su questo schermo per casa Pappa e Cicci, quella di un primo piatto! Posto difficilmente ricette di piatti diversi dai dolci per ovvi motivi organizzativi (quando si siedono a tavola le bestie affamate è duro dire loro di aspettare perché devo fotografare, e soprattutto considerato che per fare una foto decente mi ci vogliono almeno 20/25 scatti, quando va bene!).

Beh, Mercoledì scorso ce l’ho fatta, cuoi che era festa, che tutti si erano alzati tardi, che non erano particolarmente affamati, ce l’ho fatta e dunque eccolo, il riso preferito dal mostro maggiore, semplice, veloce e anche dietetico allo stesso tempo, non si può volere di più da un risotto vero?

La ricetta mi era stata data da un’amica che non vedo più da parecchio tempo,  è piaciuta subito e la rifaccio spesso senza che nessuno mai si stufi di mangiarlo.riso1

 

Ingredienti:

240 g di riso (carnaroli, ma potete usare anche un altro tipo, il basmati per esempio)

un petto di pollo possibilmente bio di medie dimensioni

mezzo peperone rosso e mezzo peperone giallo (solo per questioni scenografiche)

due cucchiai di salsa Worcester

Preparazione:

Mettere a bollire l’acqua e quando raggiunge il bollore buttare il riso e lasciarlo cuocere per il tempo indicato sulla confezione.

Intanto preparare il condimento (si fa per dire perché di olio o di burro non ce ne sono). In una capace padella antiaderente messa a scaldare sul fuoco, mettere il pollo precedentemente tagliato a cubetti regolari di 2cm di lato circa, lasciare che il pollo prenda colore e si arrosoli  e poi aggiungere i peperoni , puliti e tagliati in tocchetti anche loro di egual misura, tutto sempre tenendo la fiamma piuttosto alta. Saranno sufficienti pochi minuti (10 al massimo) e il nostro condimento sarà pronto.

Quando il riso sarà cotto, scolatelo e mettetelo nella padella con il pollo e i peperoni aggiungendo la salsa Worcester (a noi piace molto dunque io ne metto di più dei due cucchiai in elenco, assaggiate voi a vostro gusto), lasciate insaporire tutto per un paio di minuti a fiamma vivace e servite ben caldo!

Veloce vero?? ve lo avevo detto!

Con questa ricetta ripartecipo al contest di Elga di Semi di Papavero in collaborazione con Lagostina e al contest di “Farina, lievito e fantasia” in collaborazione con Ballarini.

LogoLagostina09            ballarini

10 commenti:

  1. Segnata, registrata e in bocca al lupo!

    RispondiElimina
  2. Ma che buono!!! Voglio proprio provarlo, siamo sempre le ultime...Ma almeno ci facciamo compagnia ^__*
    Buona Domenica

    RispondiElimina
  3. Buono, leggero e colorato...che volere di più?

    RispondiElimina
  4. Concordo con Simo: che volere di più;DD!

    RispondiElimina
  5. ciao, sono fabiola del blog olio e aceto, questa sera scade il candy,io non vedo il banner fammi sapere.

    RispondiElimina
  6. siamo a Natale, scherzo, non è per essere pignola ma le regole sono regole, buona fortuna...

    RispondiElimina
  7. buono buono! scopriamo il tuo blog, che bello. continuamo a farci un giretto tra le tue ricette! Giorgia & Cyril

    RispondiElimina
  8. Questi sono i piatti che preferisco: unici, veloci e buoni, piacciono tanto anche al mio compagno: si fa' in un attimo a fotografarli e non mangia freddo anche io come te raggiungo la decenza dopo la trentesima foto....
    Baci

    RispondiElimina
  9. Ti invito partecipare ad un simpatico Christmas giveaway … http://vesselinaivanova.altervista.org/blog/?p=911

    RispondiElimina
  10. ottima ricetta davvero gustosa e light!!!! e foto favvero bellissime, mi iscrivo subito al blog!!!

    RispondiElimina

ditemi pure....i complimenti (o le critiche purchè costruttive) sono benvenuti...vi ascolto