giovedì 28 aprile 2011

Gnocchi di semolino -ritorno all’MT Challenge con un classico-

gnocchi di semolino

Eccomi di ritorno a questa “gara”, che gara non è, è un modo simpatico per sperimentare e gareggiare per il solo divertimento di farlo, senza vincere niente (beh, a me personalmente, piacciono un sacco i premi che ci vengono assegnati ogni volta, ricchi di umorismo e simpatia).

Dopo qualche mese in cui per i motivi che vi ho già detto non riuscivo a partecipare finalmente questo mese sì, ce l’ho fatta! :DD

La ricetta oggetto della sfida è un classico “I gnocchi di semolino”, come già detto i gnocchi sono il piatto preferito qui e li avete visti già in varie versioni ma questa mi mancava.

All’inizio mi sono messa a pensare a come potevo variare la ricetta (rispettando le regole, si intende!) poi mi son detta perché stravolgerla? per una volta ho pensato a quello che dice sempre Ale e mi son detta che aveva ragione!

Dunque la ricetta non è rivisitata, non è stravolta, è classica che più classica non più può! solo fatta con l’aiuto di un BARBATRUCCO un trucchetto! questo, vi voglio svelare (magari per qualcuno è la scoperta dell’acqua calda) ogni volta che li facevo mi ritrovavo a preparare una teglia bella da presentare in tavola con i bei cerchietti tutti di misura e poi una teglia “per la serva”, come dico io, fatta con i ritagli, buoni anche loro ma diciamo meno bellini della teglia padronale! Allora cosa mi sono inventata? ecco!!

Preparo tutto normalmente e poi li metto in una bottiglia di plastica a cui taglio sia il collo che il fondo, appoggio il cilindro così ottenuto sulla carta pellicola e lo riempio con il composto per gli gnocchi, lo sigillo bene con la pellicola tutto intorno e lo metto in frigo per almeno una notte così che si rassodi per benino, l’indomani tolgo la pellicola, lo faccio uscire dal cilindro e taglio le rondelle alte circa un cm, procedendo come al solito!

Ecco svelato il BARBATRUCCO ! Niente scarti, niente “teglia della serva” solo un pranzo da re per tutti!

Immagine 1337

La foto è veramente brutta, lo so, ma rende bene l’idea!

Per la ricetta non faccio altro che fare copia-incolla con quella di Stefania (alias Arabafelice) vincitrice dello scorso mese, che tra l’altro è praticamente identica alla mia.

GNOCCHI DI SEMOLINO ( per 6 porzioni circa)

Ingredienti

un litro di latte

250 g di semolino

2 tuorli

20 g di burro

sale, noce moscata

100 g di parmigiano grattugiato

per la gratinatura

50 g di burro

parmigiano grattugiato a piacere 

Preparazione

Mettere in una pentola capiente il latte, il sale e una grattata di noce moscata. Portare ad ebollizione e versarvi quindi il semolino a pioggia mescolando in continuazione. Abbassare un po' il fuoco, e mescolare con forza finche' si otterrà un composto solido e compatto, che si stacchi dalla pentola.
Spegnere il fuoco e far intiepidire, quindi aggiungere i 2 tuorli, il parmigiano ed il burro. Aggiustare eventualmente di sale.

Mettere il composto nel cilindro/bottiglia come spiegato sopra.

Coprire  gli gnocchi con il burro a fiocchi e il parmigiano e mettere in forno a 200 gradi con il grill per 10 minuti, finendo con una botta di grill per colorire la crosticina.
Servire caldi.

ps io stavolta mi son divertita a farli anche quadrati! per necessità, visto che a causa di un progetto un po’ ardito da realizzare con le bottiglie di plastica mi son ritrovata a secco,  ho ripiegato su un contenitore del latte di tetrapak di forma quadrata, beh hanno il loro perché!

Note:

Io ne preparo un po’ di più di solito e li stivo nel freezer in porzioni singole, sono una manna in certi periodi quando, soprattutto mio figlio grande (che tra l’altro li preferisce conditi con il sugo ai funghi porcini e besciamelle!) torna affamato da scuola e io sono in super-ritardo dal lavoro!

image

15 commenti:

  1. Geniale questa tua idea, complimenti ciao

    RispondiElimina
  2. Bello il trucco della bottiglia!!! Grande! :D

    RispondiElimina
  3. ho scoperto il tuo blog solo ora e già trovo un "barbatrucco" per dare la forma agli gnocchi!!! ti faccio i complimenti, poi vado a curiosare il resto! ;-)

    RispondiElimina
  4. ah ah ah resto di stucco: c'è davvero il Barbatrucco!! :))))) Baci
    Dani

    RispondiElimina
  5. Geniale il barbatrucco e per niente scontato. Potrebbe essere un bel trucchetto anche per i biscotti ora che mi fi fai pensare :D! Un bacione, buona serata

    RispondiElimina
  6. Il trucco della bottiglia è veramente geniale! Un bacione

    RispondiElimina
  7. ma che bello questo post! il trucco della bottiglia è fantasticooo! bravissimaaaaa -come sempre- bacioni

    RispondiElimina
  8. Pure il barbatrucco è uscito fuori...sono senza parole.

    RispondiElimina
  9. Hai trovato davvero un trucco valido...me lo annoto! :) Complimenti anche per il piatto...davvero invitante! :)
    A presto!

    RispondiElimina
  10. SEI UN GENIO!
    Abbiamo dovuto farli per Artusi e disperavamo su come farli tondi, alla fine li abbiamo fatti quadrati, il tuo trucco è un puro colpo di genio!

    RispondiElimina
  11. Carissimo/a
    Sto aggiornando l’elenco dei food blog italiani
    Mi piacerebbe sapere:
    In che anno hai aperto il blog
    Possibilmente la tua città e provincia.

    Grazie
    Puoi comunicarmelo al seguente link (se vuoi)

    http://griglia-e-pestello.blogspot.com/p/food-blog-italiani.html


    sergio.

    RispondiElimina
  12. gli gnocchi di semolino sono buonissimi.. io purtroppo li faccio poco.. devo provvedere.. unabcio

    RispondiElimina
  13. A parte che ieri mattina quando ti ho scritto ero fuori come le tegole per la fretta e ti ho scritto in un altro post, che casualmente erano altri gnocchi...hi hi hi! Poi mi sono dimenticata di dirti che la ricetta può anche essere già postata...e poi ti volevo dire che il barbatrucco della bottiglia è una genialata!
    Aspetto "le" ricette allora...
    Smack
    Claudia

    RispondiElimina
  14. Arieccomi! Grazie per le tre ricette. Allora, facciamo cono ordine.
    Per le categorie, il pane neggli antipasti e le melanzane nei secondi, va bene!
    Per il basilico in barattolo farò una sezione "fuori concorso", perchè è un peccato escludere questi "barbatrucchi".
    E un'ultima cosa: ho tremendamente bisogno di pubblicizzare il mio contest...per avere tante ricette in tutte le categorie, quindi dovresti aggiornare i post, infilandoci il banner del contest e se possibile, anche nella colonna di sinistra!
    Grazie e aspetto il primo e il dolce...;-)
    Claudia

    RispondiElimina

ditemi pure....i complimenti (o le critiche purchè costruttive) sono benvenuti...vi ascolto