giovedì 7 luglio 2011

Dolce decisamente estivo, esotico e gluten free

Cosa c’è di più bello delle grigliate estive con gli amici?  Se poi sono giovani amici della mia "figlioccia” nonché socia, il tutto ha un valore aggiunto, bel pomeriggio in compagnia di buon cibo e bella gente, di nuovo occasione per me di passare una domenica mattina in cucina a rilassarmi, perché mi son resa conto che per me cucinare è liberare la mente, non pensare a niente, appuntamenti, lavoro, scadenze… NIENTE riesco a dimenticarle solo cucinando. E voi?? cos’è che vi piace di più del cucinare??? quali sono le sensazioni che vi fanno ritornare sul luogo del delitto: la cucina!? Mi piacerebbe saperlo, se avete voglia!
Il caldo torrido non mi ha fermata, ho preparato un pane veloce veloce per un’amica intollerante al frumento, con del kamut e niente lievito, solo bicarbonato di sodio e latte di soia, risultato discretamente bene, ma soprattutto veloce da fare in 45 minuti si fa tutto cottura compresa!
Poi ho preparato del normalissimo tiramisù e un dolce che, diciamo che ha colpito tutti, sempre dedicato all’amica intollerante visto che oltre al frumento non può mangiare altre mille cose…
risolatte al latte di cocco e banana caramellata
RISOLATTE AL latte di COCCO E BANANA CARAMELLATA per 6 persone
tempo: 20 minuti più il raffreddamento
40 g di riso
150 gr di acqua
1 scatola di latte di cocco
70 g di zucchero
2 cucchiai di amido di mais
1 bacca di vaniglia
2 cucchiai di zucchero di canna
1 cucchiaino di acqua
1 banana non troppo matura
Lessare il riso, dopo averlo sciacquato sotto l’acqua corrente. Cuocere in una casseruola coperta fin quando il riso non avrà assorbito tutta l’acqua. Quindi aggiunge il latte di cocco e lo zucchero, mescolando spesso.
Tagliare a metà il baccello di vaniglia e prelevati i semi con un coltello aggiungere, semi e baccello al latte e cuocere circa 20 minuti. Comincerà a bollire piano è così che deve rimanere, quindi non alzate troppo la fiamma.
Scogliere la maizena in pochissima acqua e aggiungerla al composto mescolare fino a che non avrà raggiunto una consistenza abbastanza cremosa.
Disporre il risolatte in bicchierini monodose e fate raffreddare bene in frigo.
In un tegame antiaderente mettete due cucchiai di zucchero di canna e un cucchiaino di acqua, accendete la fiamma e mettete la banana tagliata a rondelle non troppo sottili, aspettate che lo zucchero caramelli da un lato e poi rigirate le banane, disponetele calde sul dolce freddo di frigorifero, il contrasto caldo/freddo sarà perfetto!
Con questa ricetta partecipo al contest L'Estate in un Boccone ideato da About Food e Cassandra.it)


7 commenti:

  1. le cose che mi rilassano e "distraggono" di più sono appunto cucinare e fare shopping (come se non si fosse capito!!!)in più qiando cucino e come se mi facessi una coccola!
    questo risolatte mi ispira molto..proprio fresco! ;)

    RispondiElimina
  2. Eh sì, concordo sulle grigliate ;) E anche su quanto il risolatte sia gustoso, leggero e semplice da preparare! Mi piace molto questa tua versione.
    Buona giornata!
    Agnese

    RispondiElimina
  3. Che brava amica!!! Riso latte originalissimo! :D
    Cosa mi piace del cucinare... la magia di poter creare mescolando ingredienti apparentemente privi di vita... il fatto che la cucina è il mio mondo, in cui mi perdo e mi isolo dal mondo.... se sono arrabbiata basta mettermi ad impastare e mi passa tutto... uhmmmmmmmm ci sono così tante cose che mi piacciono del cucinare che non saprei neanche come definirle in poche parole!
    un bacione!

    RispondiElimina
  4. davvero fusion e sicuramente deliziosa, da provare!!!

    RispondiElimina
  5. Bellissima ricetta! Presto ti manderemo la mail di conferma da http://www.cassandra.it

    un saluto

    RispondiElimina
  6. questa versione con il latte di cocco vogliamo proprio provarla! la banana caramellata poi ci sta divinamente bene!

    RispondiElimina

ditemi pure....i complimenti (o le critiche purchè costruttive) sono benvenuti...vi ascolto