venerdì 23 marzo 2012

Focaccia di …. fagioli!

 

In questo periodo mi sento come dottor Jekyll e Mr. Hide, sto cercando di cambiare la mia alimentazione ma è veramente difficile! Le tentazioni sono tante e sono sempre combattuta: da una parte sono consapevole che il cambiamento è necessario ma dall’altra mi rimane la voglia di sperimentare, e aimè di assaggiare, quello che ho mangiato fino ad ora, dunque oggi vi presento una ricetta che ha creato la parte di me che sta cambiando, il prossimo post… vedrete!

La ricetta originale l’ho presa dal blog di Roberta, Il senso gusto, blog bellissimo per le ricette e anche per le foto, fateci un salto se non lo conoscete, ve lo consiglio!!

Ma tornando alla ricetta, appena l’ho vista mi ha incuriosito e ho deciso di metterla nel faldone delle ricette da provare, e vi dirò che è entrata per ultima ma è balzata subito in testa a tutte le altre!

Io, visto che sta arrivando la bella stagione, sto cercando di finire gli avanzi di farina che ho nella credenza e ho adattato la ricetta originale a modo mio (soprattutto senza glutine)

 

focaccia di cannellini

 

Focaccia di fagioli cannellini

400 gr di fagioli cannellini (due scatole)

200 gr di farina di farro (grano saraceno)

1 bustina di lievito istantaneo (biologico)

3 cucchiai di amido di mais

mezzo bicchiere di latte di soia (essendo i fagioli in scatola ne ho usato molto meno)

mezzo bicchiere di olio extravergine di oliva

sale fino e grosso

rosmarino o erbe aromatiche a piacere

Preparazione

Frullare i fagioli (quel tanto che basta per renderli in  poltiglia), aggiungere un po’ per volta la farina, il lievito, un po’ di sale, l'olio, il latte (di soia o quello che si è scelto) e il rosmarino tritato (o le erbe aromatiche che si sono scelte). Impastare fino ad ottenere un impasto morbido ma compatto tipo pizza e stenderlo con le dita sopra ad una teglia ricoperta con carta da forno leggermente unta di olio. Spennellarla con dell'olio e cospargerla con del sale grosso e degli aghi di rosmarino. Informare in forno statico già caldo a 180° per circa 30-35 minuti controllando la cottura. Servire caldissima accompagnandola con verdure grigliate e dadini di seitan conditi con olio e prezzemolo.

Nel caso non amiate i legumi in scatola potete sempre mettere a bagno in acqua i fagioli cannellini secchi per circa 12 ore, poi lessarli a pentola a pressione. Una volta cotti, scolarli conservando un po’ di acqua di cottura.

 

focaccia di ..

8 commenti:

  1. che meraviglia! Ma viene croccante tipo crackers o morbida?sono davvero incuriosita! Il blog che citi non lo conoscevo...lo sto sfogliando ed è bellissimo!!! Mi unisco subito ai followers! E questa focaccia qui la DEVO assolutamente provare :)

    RispondiElimina
  2. ale ciaoooo! dunque se la mangi caldissima come suggerisce la ricetta rimane croccantissima. io avrei potuto cuocerla anche qualche minuto in più ma il colore della farina inganna, se la fai con una farina bianca (anche di farro o kamut) magari ti rendi più conto, se poi metti un pochino di olio sul fondo invece del velo che ho messo io secondo me la croccantezza è assicurata! se la provi mi fai sapere?? tanto lo so che farai qualche modifica ;)

    RispondiElimina
  3. Cara K@tia, che vero piacere conoscerti e sono contenta che per il tuo Mr. Hyde hai scelto la mia focaccia :-) Capisco i tuoi tentativi ed è quello che sto cercando di fare anche io da più di un anno. Per ora sono riuscita ad ottenere ottimi risultati eliminando qualche cosa e diminuendone molte altre. Sono davvero soddisfatta della mia scelta. Grazie per la citazione. Il tuo blog mi piace molto, ti seguirò. :-)

    RispondiElimina
  4. questa focaccia mi attira tantissimo, la voglio provare subito. ma se uso l'acqua al posto del latte di soia?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao giò! secondo me si può fare, ti dirò che io ne ho aggiunto veramente poco, visto che ho usato i fagioli in scatola che sono molto acquosi, dunque non credo che cambi molto!
      ps ma ti decidi a ripostareeeeeee ci manchiiiii :)))

      ps del ps dobbiamo organizzare per i macaron!!!

      Elimina
  5. che meraviglia, è una ricetta davvero invitante! complimenti! un bacio e buona domenica! :)

    RispondiElimina
  6. Ciao Katia! Complimenti per l'originalità della tua focaccia! E poi la mangi senza sensi di colpa perchè è salutare! Complimenti ancora e baci

    RispondiElimina

ditemi pure....i complimenti (o le critiche purchè costruttive) sono benvenuti...vi ascolto