mercoledì 5 settembre 2012

Torta di pannolini: istruzioni per realizzarla


Se pensavate che fossi sparita o rimasta in ferie, ecco vi siete sbagliati! Sono qui e sono tornata, aimè, dalle mie meravigliose vacanze in Egitto, ritornata con tanto lavoro da fare, e tanti progetti (non culinari) in mente, alcuni dei quali anche già realizzati e che vi mostrerò man mano che gli eventi si svolgeranno, in modo da non rovinare la sorpresa ai destinatari. Quello di oggi è un post un po’ diverso dal solito, una torta che per una volta non si mangia!!


tortapannolini3


Diciamo che una mia carissima amica moooolto più coraggiosa di me ha da poco partorito un meraviglioso cucciolino di nome Elia (il figlio numero 4, ecco perché la ritengo molto coraggiosa), Elia è un bimbo fortunatissimo è attorniato da 3 splendide  sorelle che lo straviziano e lo coccolano, è meraviglioso vedere come questo bimbo di appena due mesi e 6 kg di anelli di ciccia chiacchieri amabilmente con loro e regali sorrisi…
Arrivo proprio ora dalla visita che le ho fatto, mi sono spupazzata quel cucciolino per un bel po’, tanto da farmi tornare la voglia di averne uno mio da poter stritolare e sbaciucchiare, ma tornata a casa sono tornata alla realtà e ho deciso di scrivere questo post (così non ci penso)e raccontarvi come si prepara questa meravigliosa torta, che dà tante soddisfazione durante la realizzazione esattamente come una torta vera!



tortapannolini2


Ma ora vado a spiegarvi come si realizza
Ingredienti  per la torta che vedete in foto:
4 pacchi di pannolini taglia 4-9 kg;
un vassoio di cartone 38 cm di diametro,
del nastro di organza azzurro,
tanti elastici
un tubo di cartone dello scottex
un po’ di spago.
Per prima cosa ho arrotolato tutti i pannolini fermandoli pressappoco alla stessa altezza con un elastico (e questo è il lavoro che richiede più pazienza), poi ho iniziato a montare la torta: ho posizionato un tubo di cartone (tipo quelli dello scottex, per intenderci) al centro ed ho, aiutandomi con un elastico abbastanza grande che ho messo sul tubo, inserito i pannolini facendo dei cerchi concentrici fino a riempire tutta la base del vassoio, ho continuato così anche per il secondo e terzo piano.
Ho poi fissato i tre piani aiutandomi  con un po’ di spago che ho fatto girare intorno avendo l’accortezza di cercare di fissare un piano all’altro, ricoperto gli elastici con del nastro di raso bianco, visto che il nastro di finitura che ho scelto era di organza e dunque trasparente, e rifinito con il nastro di organza e un pupazzo come topper.
Infine per personalizzare ulteriormente la mia torta ho pensato di creare delle bandierine decorative, semplicemente con carta da regalo azzurra e un altro po’ di spago e due stecchini da spiedini, ho ritagliato la carta, scritto il nome (che per fortuna era cortissimo) su 4 bandierine e attaccato le bandierine sullo spago che a sua volta è stato avvolto sugli spiedi con un pochini di colla vinilica, il tutto infilato nei pannolini.


toppertortapannolini1


Direi che con quello che costano i pannolini sarà sicuramente un regalo apprezzato e di sicuro effetto, se poi all’interno volete aggiungere delle piccole sorprese sarà ancora più bello per chi lo riceve!!
Un bacio a tutti e alla prossima con un altro gran bel progetto











Aggiornamento del 3/03/2013 la foto di una torta realizzata per la piccola Teresa! <3 questa al suo interno conteneva tanti piccoli regalini per la piccola!



5 commenti:

  1. Idea bellissima!!
    sei sempre una fonte inesauribile di idee Katia :)
    bacione
    Aurelia

    RispondiElimina
  2. che bella! sei stata bravissima e sicuramente la tua amica coraggiosa (ne ho anche io alcune così!) lo apprezzerà tantissimo!!un abbraccio e a presto!

    RispondiElimina
  3. Io, incinta del 4° figlio, oggi la faccio per la mia amica Cri, che sta per avere Giacomo, il suo terzo bimbo!
    Elisabetta

    RispondiElimina

ditemi pure....i complimenti (o le critiche purchè costruttive) sono benvenuti...vi ascolto