mercoledì 23 gennaio 2013

Torta Arcobaleno



torta

Gennaio per me è tempo di compleanni: oggi sono due anni dalla apertura della cartoleria di cui sono proprietaria insieme alla mia figlioccia, e a fine mese compirà gli anni il mio blogghino. Dunque, quale torta migliore per festeggiare il compleanno di un negozio che io e la mia socia abbiamo decisamente trasformato in questi due anni, in un posto allegro dove si cerca di fare del buon umore una filosofia di vita?
La Torta Arcobaleno, come la chiamo io, è la torta che porta allegria solo a guardarla, quello che ci piace pensare provino i clienti quando entrano nel nostro piccolo negozio, ecco spiegato tutto!
Bene noi festeggeremo con questa torta che, se deciderete di provarla, vi farà fare un figurone, ve lo assicuro, le facce delle persone mentre la tagliate sarebbero da fotografare, un po’ come succedeva a quel programma televisivo “Candid Camera Show” ve lo ricordate? Ecco l’effetto è pressappoco come quando dicevano alle vittime di essere le protagoniste di uno scherzo!
Questa è anche la torta ideale per il carnevale che si sta avvicinando, per le feste dei bimbi,  è un modo di proporre un dolce bello, buono e non fritto adatto quindi anche a quelli  più piccini.
Dovete solo procurarvi dei coloranti, potete usarli anche naturali, ovviamente, il giallo si ottiene facilmente con lo zafferano, il marrone con il cacao, il rosso con il succo di barbabietole o di fragole e l’arancione con le carote, il verde con gli spinaci.
Potete usare qualsiasi ricetta, la vostra preferita, quella della vostra mamma, l’importante è che sia una torta dall’impasto morbido e che rispettiate il procedimento che vi indicherò qui sotto!
Io vi propongo una ricetta presa dal blog di Natalia, senza latte e derivati, molto leggera ma gustosissima!
Ingredienti:
3 uova
150gr di zucchero
200gr di farina
100ml di olio
80ml di acqua
2 cucchiaini di lievito per dolci
coloranti alimentari (o ricavati da succo di barbabietole, rape rosse, fragole, bietole…)
e un cucchiaio di cacao amaro sciolto in un dito di acqua


Preparazione
Accendete il forno in modalità “statico” a 180° (se avete questa opportunità per evitare rigonfiamenti o gobbe indesiderate che si formano durante la cottura).Montate gli albumi con 60gr di zucchero,poi passate a montare i tuorli con il restante zucchero fino a che non diventeranno una crema spumosa chiara. Aggiungete a questo composto l’olio, mescolate bene, poi versate l’acqua , ed infine la farina setacciata con il lievito.Per ultimo, incorporate lentamente con movimenti che vanno dall’alto verso il basso gli albumi montati a neve. A questo punto dividete l’impasto in 4 parti e colorate con i coloranti alimentari.
La parte scura la otterrete con il cacao amaro sciolto in poche gocce d’acqua. Per distribuire l’impasto nella tortiera ed ottenere l’effetto del colore a strisce, procedete versando un cucchiaio di una crema colorata al centro della tortiera ben imburrata, a questo aggiungete sempre al centro del mucchietto appena versato un altro cucchiaio di impasto del colore diverso, al quale aggiungerete un altro cucchiaio al centro del precedente di un altro colore e così via, fino ad esaurire le preparazioni. La crema della torta si distribuirà piano piano formando in superficie tanti cerchi colorati, che in cottura rimarranno ben distinti e formeranno un disegno a onde.Mettete nel forno caldo per circa 30 min. e lasciate la torta nel forno per altri 10. Non oltrepassate questi tempi per non seccarla troppo.



Per la prima volta ho pensato di mettere una sequenza di foto invece del solito collage, siate clementi, è il primo, prometto che le prossime volte cercherò di migliorarmi, sembra più facile a dirlo che a farlo, ma credo che le immagini rispondano a ogni domanda che vi possa venire in mente riguardo il procedimento. Sono consapevole che la qualità non è delle migliori, anzi… Triste ma nel complesso, secondo me rende. 

Buona visione!

Nessun commento:

Posta un commento

ditemi pure....i complimenti (o le critiche purchè costruttive) sono benvenuti...vi ascolto