martedì 19 febbraio 2013

Teglia di cipolle e patate per Salutiamoci

 

 

teglia

 

Salutiamoci è iniziato già da un po’, io ogni mese cerco di ripromettermi di postare almeno una ricetta per il progetto, perché ci credo, perché mi è di aiuto, perché mi piace sperimentare, a volte, ingredienti poco usati.

Questo mese l’ingrediente è la cipolla. Decisamente non è un ingrediente a me sconosciuto, la metto ovunque mi piace sia cotta che cruda il suo unico inconveniente è che in casa ai ragazzi non piace tanto, la mangiano in sughi e affini, sulle pizze (ma non tutti e due), in agrodolce se sono piccola e novella ma non la amano in ricette come quella che vi sto per proporre oggi. Noi grandi invece l’adoriamo!

Questa teglia di verdure è buona sia calda in inverno che a temperatura ambiente d’estate (periodo in cui possiamo anche sfruttare i pomodori di stagione invece dei pelati home made che ho usato oggi)

La preparazione è veramente veloce e semplice, l’unica difficoltà, se proprio vogliamo trovarne una, è tagliare le verdure dello stesso spessore cosicché la cottura sia uniforme.

Ingredienti per una teglia di 24/26cm

due patate belle grandi

due cipolle medie rosse

un vasetto piccolo di pomodorini pelati

sale

peperoncino tritato a piacere

olio evo circa 4/5 cucchiai

Preparazione

Pelare le patate e tagliarle a fette abbastanza sottili (circa 0.5cm) il più possibile uniformi (potete aiutarvi con una mandolina), fate la stessa cosa con le cipolle.

Versate un paio di cucchiai di olio nella teglia e iniziate a mettere il primo strato di patate, salate, mettete lo strato di cipolle, salate  e poi i pomodorini e il peperoncino se vi piace.

Continuate così fino a che non avrete finito gli ingredienti, io preferisco terminare con cipolle e pomodoro perché le patate mi seccano in superficie. completate con un giro d’olio, coprite con un foglio di carta stagnola e mettete in forno caldo a 180/200°per almeno 1 ora.

Trascorsi 45 minuti togliete il foglio di alluminio, controllate la cottura delle patate con una forchetta per verificare che i restanti minuti siano o meno sufficienti e rimettete nel forno per completare la cottura e colorire leggermente.

 

Con questa ricetta partecipo a Salutiamoci che questo mese è ospitato da Valentina, meglio conosciuta come

“La cuoca pasticciona”

1 commento:

  1. buona questa teglia di cipolle e patate...quasi quasi al posto dei pelati metteri i pomodorini secchi che adoro...gnam!

    RispondiElimina

ditemi pure....i complimenti (o le critiche purchè costruttive) sono benvenuti...vi ascolto