venerdì 24 maggio 2013

La torta più bella del mondo

 

E con questa abbiamo chiuso! Il mio piccolo mostro domenica scorsa ha fatto la cresima, è stata una bellissima festa che mi ha impegnato nella settimana precedente (a causa della mia incapacità a non essere eccessiva!)

Mi rendo completamente conto di non avere limiti e, ancora di più quando, come questa volta, non mi trovo da sola ad organizzare una festa, infatti ero molto intimorita

La location è stata una delle più gettonate in zona, LA MAGNANA, una cooperativa sociale finalizzata all'inserimento lavorativo di soggetti in stato di disagio sociale, si trova alle porte della città ed è un vero angolo di paradiso, dove volontari e volontarie si occupano di organizzare feste, pranzi, cene e non solo.. di vendere i prodotti AGRICOLI che la cooperativa produce, dunque solo frutta, verdura e farine Biologiche e di stagione  se poi si considera che il ricavato va interamente in beneficienza, è ancora meglio!

Tagliando corto, la settimana scorsa sono stata alle prese con la realizzazione dei tavoli, delle bomboniere e della torta (ve lo dicevo prima, non ho cognizione!!) i posti tavola da preparare erano circa 80 (non erano tutti ospiti miei, erano 6 cresimandi con i rispettivi invitati!)

Per i tavoli l’idea è nata di colpo e poi si è evoluta pensando all’ambiente agreste che ci avrebbe accolto l’associazione di idee con la carta naturale al posto delle tovaglie è venuta da sola, e di seguito tutto il resto, piccoli sacchetti in carta avana che, legati con il colore del piatto su cui posavano, contenevano tutto il necessario (2 tovaglioli, uno tinta unita e l’altro in abbinamento ai piatti e forchetta, coltello, cucchiaio e cucchiaino, bicchieri in plastica trasparente in due misure (uno per l’acqua e l’altro per il vino);  bottiglie segnaposto avvolte da carta naturale e legate con rafia nei tre colori scelti e uno o più fiori (io ne ho preferito uno solo, giallo!)

 

postobianco

postoverde

 

bottiglia1

 

bottiglia2DSC_0043

 

bottiglia

 

 

postoverde1

 

Per le bomboniere ho realizzato un oggetto che al mio piccolo (mi dovrò abituare a non chiamarlo più piccolo!! ma faccio fatica!) piace assai, un piccolo notes, fogli in carta paglia e cartoncini di tutti i colori come copertine, due piccoli taglietti per inserire delle piccole matite nere ricoperte con un washi tape in tonalità blu come  i confetti (che ho tagliato a misura con un taglierino) e una piccola scatoletta in plastica trasparente che conteneva i confetti in sui toni azzurro/blu, in copertina tanti palloncini colorati spinti dal vento.. quel vento che rappresenta anche il soffio, il respiro che ci tiene in vita!

 

bomboniere2

 

bomboniere

 

bomboniere1

e con una tavola tutta a pois e righe di tanti colori, una bomboniere con palloncini e cartoncini colorati come poteva essere la torta? Ovviamente COLORATISSIMA!

volevo usare gli Smarties e gli M&Ms che PIACCIONO tanto al festeggiato, che come già per la precedente festa, aveva scelto la torta di mars, e pensa e ripensa che cosa ho combinato?

Ecco! una delle torte più belle che io abbia mai fatto, l’ingrediente principale è la pazienza, il sacrificio è stato ampiamente ripagato dalla faccia del festeggiato e dal suo WOW!

 

torta2

 

torta3

 

torta1

 

Le istruzioni per realizzarla sono semplicissime:

Preparate tre torte di mars in tre tortiere con tre diametri diversi e proporzionati, io ho usato una 28cm, una 20cm e una 12cm (se non avete le teglie non preoccupatevi, dei tegami dal bordo leggermente alto andranno benissimo!) e ho raddoppiato la dose classica

sovrapponetele quando sono ancora tiepide così si salderanno bene tra loro

Ora inizia il lavoro da certosino, bisogna tagliare i Mikado (io ho scelto i bianchi perché sono i preferiti di mio figlio e il contrasto colore ci stava bene ma si possono usare anche quelli al cioccolato) la misura che ho tenuto è circa un cm in più dell’altezza della torta, così che potesse contenere le caramelle

Ho preparato  una glassa con limone e zucchero a velo abbastanza soda e ho iniziato ad attaccare i bastoncini intorno alla circonferenza delle torte.

Una volta  finito di ricoprire tutti i bordi, ho legato dei nastri di diversi colori per abbellire la torta ma anche per tenere bene uniti i bastoncini!

Ho riempito gli strati con caramelle di varie dimensioni: in alto c’erano M&Ms con il cuore di arachidi, e sotto, smarties e mini smarties.

Vi assicuro che l’effetto ottico è meraviglioso!

 

tortacol

e anche questa ultima cerimonia si è conclusa, è stata proprio una bella giornata, riempita dalla presenza di  amici nuovi e vecchi, un bel ricordo da aggiungere all’album di famiglia!

13 commenti:

  1. Auguroni al tuo ometto di casa. Questa torta è deliziosa così allegra e colorata. Contagiosa di buon umore e concentrato di golosità. Un bacio, buon we

    RispondiElimina
  2. E' stata veramente una bellissima festa!
    Grazie per averci coinvolto con le tue idee e la tua creatività!!
    Laura

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Laura, grazie davvero a voi che vi siete fatti travolgere dalle mie pazzie, il piacere è stato mio!!

      Elimina
  3. Wow che bella torta, complimenti! Mi chiedevo solo: e per tagliarla? Prima togli tutte le caramelline?
    Mi piacerebbe rifarla..
    Dana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Dana! questa è una torta che non si riesce a tagliare finchè non hai mangiato le caramelle.. ma credimi se la metti davanti a qualche bambino fanno in fretta a finirle!!
      se la fai fammi sapere come ti viene!

      Elimina
    2. Ok, promesso. E' troppo bella! Già la vedo invasa dalle manine...

      Elimina
  4. sono senza parole Katia!
    la torta è fantastica!!! e fantasticamente GOLOSA :) mi sono già segnata la ricetta della torta mars!! :)
    e poi complimenti, hai fatto davvero un lavorone: bravissima!!!
    un abbraccione

    RispondiElimina
  5. Ciao Katya, ieri pomeriggio ho scoperto il tuo blog....
    Sono letteralmente innamorata di questa torta ...proprio come una bambina... beh i colori sono fantastici....e poi un effetto pazzesco e udite udie non occorre accendere il forno. Non ho mai fatto una torta a 3 piani perchè non ho molta pazienza ma per il compleanno di mia figlia 13 anni vorrei cimentarmi.. sabato 22 c.m. Purtoppo ho da farti 6 domande. SIGH !!
    1) Vorrei chiederti come prepari in dettaglio la crema limone e zucchero con cui hai incollato i Mikado ?
    2) Come hai fatto a conservare una torta così alta in frigo...dovrei togliere tutti i divisori interni?
    3)Per quante persone era la torta ?
    4)quante confezioni di M&M e smarties e mikado occorrono?
    5)Se volessi provare a fare una sola torta... la più grande, devo utilizzare il doppio delle dosi che sono scritte nella ricetta TORTA DI MARS ? Cioè 18 Mars invece di 9 , il doppio del burro e 2 scatole di riso soffiato al cioccolato da 375g ?
    6) Basterebbe per 16 ragazzini?

    Spero riuscirai a trovare il tempo di rispondermi. Raffaella



    RispondiElimina
  6. eccomi al volo! ciao Raffaella, bennvenuta sul blog!!
    ti rispondo subito:

    per la glassa è sufficiente mettere lo zucchero a velo in una piccola scodella e aggiungere il succo di limone a gocce, una o due alla volta, mescolando prima di aggiungerne altro, basterà fermarsi quando avrai raggiunto una consistenza abbastanza densa (tipo uno yogurt compatto..)

    questa torta è bella perchè non va conservata in frigo, in casa si conserva perfettamente

    io volevo che fosse d'effetto e l'ho fatta decisamente più grande di quel che mi serviva, direi che con una torta così ci riesci a fare comodamente una quarantina o più di porzioni

    per quella che ho fatto io ho usato 10 confezioni di mikado e 5/6 di m&ms

    Assolutamente no! la dose normale è sufficiente per la torta più grande, poi dipende sempre dal diametro della teglia che usi, per una teglia di 28 cm è perfetta come dose

    spero di essere stata chiara, se hai bisogno di altre info... scrivi pure!

    un abbraccio

    RispondiElimina
  7. L'ho fatta!!! Ed è stato un successone!!! I bambini sono impazziti!
    Se mi dici dove, ti mando le foto.
    Dana
    dana.ila@libero.it

    RispondiElimina

ditemi pure....i complimenti (o le critiche purchè costruttive) sono benvenuti...vi ascolto