venerdì 27 settembre 2013

Sformatini di riso venere e Lou Blau con composta di pere per °°io non mangio da solo #2°°

 

Come un anno fa mi ritrovo a pensare una ricetta per questo meraviglioso progetto lanciato da Virginia e rimbalzato per tutto il web, e non solo, durante tutto l’anno.

“Io non mangio da solo” non è un solo progetto, è un insieme di progetti volti ad assicurare un’alimentazione adeguata al neonato e alla sua mamma, promuovere la distribuzione di almeno un pasto al giorno nelle scuole per centinaia di comunità di America Latina a Africa, sostenere programmi di sicurezza alimentare, di accesso all’acqua potabile e di gestione delle risorse naturali.

L’idea è quella di creare un calendario e un’agenda per il 2014 con le migliori foto e ricette arrivate, la cui vendita andrà interamente a finanziare i programmi della campagna Io non mangio da solo, anche quest’anno cercheremo di vendere sia l’uno che l’altro anche presso la Cartolibreria, esattamente come lo scorso anno.

Pensando a che ricetta fare ho realizzato che mi sarebbe piaciuto creare, per un’amica virtuale,  qualcosa in cui si utilizzassero prodotti di amici virtuali speciali, mi spiego meglio: per i cereali non potevo che utilizzare il loro riso Venere, provato diverse volte, dal gusto deciso e delicato al tempo stesso, abbinarlo ad un formaggio speciale erborinato e saporito come solo loro sanno fare e infine in tutto questo tripudio di gusti decisi non poteva mancare il dolce di una composta e chi meglio di loro poteva esaudire le mie richieste?

Il risultato? Eccolo! Piatto di classe veloce e gustoso per chi non ha tanto tempo da passare ai fornelli (come me in questo periodo) ma non vuole rinunciare al gusto e alla bellezza del piatto!

 

SFORMATINI DI RISO VENERE e LOU BLAU

con COMPOSTA DI PERE

 

 

risovenere con composta di pere e erborinato

 

Ingredienti per quattro persone come finger food

4 pugnetti di riso Venere

120 g di formaggio erborinato

4 cucchiai di composta di pere

Preparazione

In una pentola portare ad ebollizione l’acqua e salarla, cuocervi il riso per il tempo indicato dalla confezione, scolarlo e allargarlo su un vassoio per farlo freddare velocemente, non serve olio i chicchi si staccheranno benissimo perché meno amidaceo del normale riso brillato.

Mentre il riso si fredda tagliate a tocchetti abbastanza piccoli (io ho fatto dei cubetti di circa 1/2 cm di lato) il formaggio, io ho scelto il Lou Blau perché ha una pasta abbastanza consistente pur essendo scioglievole in bocca.

In una terrina mettete il riso freddato, i pezzetti di formaggio e mescolate delicatamente in modo che siano  ben distribuiti, prendete un contenitore in alluminio per i muffin, oliatelo leggermente e mettete all’interno tanto riso da riempirlo, premete un pochino con la mano per compattarlo e aspettate 5 minuti prima di rigirarlo sul piatto di portata.

Mettete su ogni sformatino rigirato un paio di pezzetti di pere prese dalla composta e un cucchiaio di composta a lato nel piatto.

Buon appetito! e ricordatevi… IO NON MANGIO DA SOLA!

 

3 commenti:

  1. Ci hai tenuti sulle spine ma ne é proprio valsa la pena! Grazie mille, Katia!

    RispondiElimina
  2. Ciao carissima, io sono una tua nuova lettrice, molto lieta di conoscerti e di aver trovato questo blog. L'iniziativa di cui ci parli ma che io non conoscevo mi sembra davvero meravigliosa e deve essere davvero motivo di orgoglio partecipare, la tua ricetta - progetto è davvero buonissima e presentata in modo eccellente e sono sicura che piacerà a tutti!!! A me è piaciuta tanto. Ti seguo, un abbraccio.
    P.s: Se ti va di passare anche da me per scambiare quattro chiacchere sei la benvenuta!
    http://ledeliziedelmulino.blogspot.it/

    RispondiElimina

ditemi pure....i complimenti (o le critiche purchè costruttive) sono benvenuti...vi ascolto