mercoledì 27 novembre 2013

REGALINI golosi.... iniziamo! Liquore di liquirizia


liquore alla liquerizia
Innanzitutto iniziamo con il dubbio amletico che misi pone ogni volta:liquerizia o liquirizia? Ovviamente per dissipare ogni dubbio qualche tempo fa’ sarei corsa a consultare un dizionario, oggi mi sono affidata ad uno degli amici più fedeli Google! ebbene, vi dirò  che d’ora in avanti non avrò più dubbi: si può dire in entrambi i modi, liquirizia sarebbe più corretto e liquerizia più popolare ma entrambi son corretti!! E A ME PIACE DI PIU’ LIQUIRIZIA!
Ci avviciniamo al Natale e ho l’opportunità di presentarvi i post che più mi piacciono, quelli dedicati ai regalini, già l’anno scorso ne avevo messi alcuni, quest’anno ho deciso di continuare perché mi piace molto autoprodurre p
ensieri per le persone a cui tengo e per le persone che devo ringraziare, mi piace, come ha detto un’amica blogger, “comunicare il bene attraverso ciò che cucino” e sono sicura che piace anche a voi, quindi procediamo!
Partiamo con le ricette che hanno bisogno un pochino di tempo di riposo e una preparazione più lunga,  che si possono anche conservare così possiamo avvantaggiarci e non arrivare alla Vigilia di Natale con tutto da finire!
Ricetta ultra collaudata, una volta fatto, si conserva sia in frigo che in freezer (se, come me, lo amate leggermente più denso), si imbottiglia e si lascia a riposare al buio in luogo fresco fino al momento della consegna.

liquore alla liquerizia alto
LIQUORE ALLA LIQUIRIZIA
Ingredienti
50g di liquerizia (io la prendo in erboristeria)
10g di anice stellato
500ml di alcool 95°
500g di zucchero
650ml di acqua
Procedimento
Unire la liquerizia con 150ml di acqua tiepida e metterla in un vaso, lasciarla sciogliere per 6 giorni  ricordandosi ogni tanto di agitare il vaso per agevolare lo scioglimento
In un altro vaso mettere le stelle di anice e tutto l’alcool per 6 giorni
Trascorsi i 6 giorni, preparare uno sciroppo con la restante acqua e lo zucchero (mettere sul fuoco acqua e zucchero e spegnere non appena lo zucchero si sarà completamente sciolto), lasciarlo raffreddare e unire l’acqua con la  liquerizia e l’alcool con l’anice.
Lasciare riposare per 24 ore,  filtrare e imbottigliare

Nessun commento:

Posta un commento

ditemi pure....i complimenti (o le critiche purchè costruttive) sono benvenuti...vi ascolto