venerdì 13 giugno 2014

Insalata fredda di farro

 

Chi mi legge anche su Facebook sa che qualche giorno fa ho organizzato il mio primo catering, per un amico che mi ha chiesto di aiutarlo per il pranzo della Prima Comunione dei suoi gemelli.

Non vi nascondo che è stata una faticaccia, ma anche una grande soddisfazione!

Niente sarebbe stato possibile senza l’aiuto dei miei sous-chef: mio marito che ha eseguito i miei ordini quasi sempre senza batter ciglio e che mi ha aiutato, non solo nella programmazione e pianificazione ma anche nella spesa e nel riassetto della cucina, (e credetemi che come riesco a incasinare la cucina io quando ci lavoro.. pochi riescono a battermi!) e,  mia madre, che mi ha aiutato preparando un paio di cosette … che i miei fornelli non bastavano!

Il pranzo è andato benone, abbiamo messo a tavola 16 persone ed è stato un successo.

 

INSALATA DI FARRO e patate..

Una delle ricette preparate per l’occasione è quella che vi propongo oggi, perfetta per il pranzo in spiaggia o in piscina ma anche per una cena sul divano in compagnia di amici in queste serate che ci vedranno davanti alla televisione per tifare Italia ai prossimi mondiali del Brasile!

INSALATA DI FARRO, PATATE, FAGIOLINI, PESTO E POMODORI CONFIT

 (ricetta di Luisanna Messeri da La Prova del Cuoco)

INGREDIENTI per 10 persone

250 gr di farro

6 patate piccole

due manciate di fagiolini

una manciata di pinoli

Per il pesto leggero

50 gr di foglie di basilico

1 cucchiaio di pinoli

2 cucchiai di grana padano

1 pizzico di sale grosso

olio q.b. per ottenere un pesto fluido (circa 50ml)

1 spicchio di aglio, se piace

un cubetto di ghiaccio per mantenere il colore vivo

Per i pomodori confit

500 gr di pomodorini ciliegino o san marzano piccoli

origano, sale e olio

PREPARAZIONE

Innanzitutto preparare i pomodorini confit, mettendo i pomodorini tagliati a metà per il lungo su di una teglia coperta con carta forno e cospargerli di sale fine, origano e un filo d’olio, metterli in forno ventilato  a 140° e dimenticarseli per due ore.

Lessare il farro precedentemente sciacquato per il tempo indicato sulla confezione, scolarlo e freddarlo sotto l’acqua corrente.

Lessare le patate precedentemente sbucciate e tagliate a cubetti regolari di circa 1.5cm di lato e i fagiolini privati delle estremità e tagliati in pezzetti di ugual misura.

Preparare con il minipimer un pesto leggero con le foglie di basilico, i pinoli, poco grana grattugiato e l’olio, lasciandolo abbastanza fluido (se non ne avete voglia/tempo potete comperarne uno pronto, vi prego non quelli a lunga conservazione, sceglietene uno nel banco frigo e controllate ingredienti e scadenza!)

Ora assemblate il tutto: unite al farro cotto le patate e i fagiolini, il pesto  e per ultimo i pomodorini confit tenendone da parte qualcuno per la decorazione finale

Tostate in padella una manciata di pinoli e mettetela sull’insalata da ultimo prima di portare in tavola

A presto con le altre ricette del catering!

 

1 commento:

  1. Per me preparare per 16 persone è peggio che andare su Marte. Beata te che ci sei riuscita! Il farro mi piace tantissimo e quest'insalata è favolosa! Un abbraccio

    RispondiElimina

ditemi pure....i complimenti (o le critiche purchè costruttive) sono benvenuti...vi ascolto