barrette/ Colazione/ Collaborazioni/ Per tutte le stagioni/ Regali home-made/ Ricette Sane/ show cooking

Barrette al latte condensato

Come vi avevo anticipato nel post di martedì le ricette che farò oggi durante lo show cooking a Biffi Gusto saranno due queste barrette con la granola gusto mela e cannella  e queste che vi presento ora con il latte condensato “rubate” a una delle mie icone in fatto di food Nigella Lawson, se non la conoscete rimediate subito!

Le ricette sono entrambe buonissime ma io, da golosa ormai senza speranza, preferisco queste ultime.

Ecco dunque la mia versione riadattata delle barrette di Nigella

INGREDIENTI

130 gr di latte condensato

100 gr di avena al cioccolato e nocciole

30 gr di ciliegie candite

20 gr di semi di chia

40 gr di frutta secca a piacere (per me nocciole)

PREPARAZIONE

Unite i fiocchi d’avena,  i semi  di chia e le nocciole precedentemente tostate e tritate grossolanamente.

Fate  scaldare il latte condensato e unitelo agli ingredienti secchi avendo cura di mescolare bene il composto.

Foderate una teglia con carta forno e cuocete in forno preriscaldato a 130/140° per circa un’ora (Il tempo di cottura può variare da un forno all’altro. Quando le fate per la prima volta prendete nota del tempo necessario. Potete spegnere quando la superficie sarà ben dorata).

Sfornatele, lasciatele raffreddare, poi tagliate della forma che preferite (rettangolare, quadrata ma anche a losanghe)  in porzioni singole, che potrete conservare in un contenitore a chiusura ermetica magari avvolte nella carta forno come ho fatto io.

Queste, come tutte le altre che trovate nel blog, sono perfette per colazione ma anche per merenda, se poi fate come me potete usarle anche per un pranzo veloce e se proprio non avete voglia di prepararle, vi aspetto oggi per farvele assaggiare!

 

Intanto che ci sono vi ricordo il secondo appuntamento, sempre a Biffi Gusto, il 10 novembre, realizzeremo insieme il Villaggio di Natale proprio come lo scorso anno, vi ricordate? L’evento era andato sold out per ben due date, e anche quest’anno siamo sulla buona strada perché ci sono già un buon numero di iscritti, per cui fate in fretta per non perdere il vostro posto!

 

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

CONSIGLIA Panini maialini