carnevale/ Feste dei bambini/ show cooking/ vita da blogger

Coriandoli e stelle filanti con 2 ingredienti


La ricetta di carnevale 
oggi è davvero #fordummies  per principianti e, come ogni volta, i corsisti che l’hanno realizzata insieme a me da Biffi gusto non credevano di arrivare a realizzare la ricetta finita ma sono stati più bravi di me 💪🏻 abbiamo fatto queste stelle filanti 🎉🎊e i coriandoli con un impasto davvero speciale?
Curiosi?? Eccovi accontentati!

RICETTA per CORIANDOLI E STELLE FILANTI CON 2 INGREDIENTI

Un panetto da 80 g di Philadelphia
2 cucchiai  di farina
Coloranti alimentari a piacere

Preparazione:
In una ciotola unite i due ingredienti fino ad ottenere un panetto che potete colorare  a piacere, mettete a riposare in frigorifero per almeno 30 minuti, il mio consiglio è di fare tanti impasti quanti colori volete fare, e di colorare ognuno in modo diverso, ricordate i guanti monouso perché altrimenti alla fine avrete le mani arcobalenate!

Terminato il tempo di riposo, procedete come per delle normalissime chiacchiere:
munitevi di macchinetta per la pasta e iniziate a lavorare con il primo pezzetto di impasto colorato per fare le stelle filanti (ricordate di lasciare gli altri avvolti nella  pellicola per non farli seccare): passate l’impasto tra i rulli partendo dallo spessore più largo fino ad arrivare a quello più stretto (noi ci siamo fermati allo scatto 3)
Quando avrete ottenuto la sfoglia sottile, spolverizzatela un po’ con la farina tagliate con una rotella per la pasta liscia o dentellata delle strisce lunghe  Per modellare le stelle filanti vi serviranno dei cilindri metallici, quelli usati solitamente per formare i cannoli, se non li avete e non avete voglia di comperarli potete fare come ho fatto io, prendete delle normalissime teglie di alluminio usa e getta e ritagliate la base e, aiutandovi con un manico di un cucchiaio di legno date la forma rotonda e voilà, poca spesa e tanta resa! (vedi foto)

Ora, avvolgete sul cilindro, una striscia di pasta  e l
e stelle filanti avranno così la tipica forma a spirale
Per i coriandoli sarà sufficiente ricavare dei piccoli tondi con un coppapasta o,  come abbiamo fatto noi, con il fondo delle bocchette per la sac a poche.
Ora siete pronti per la frittura: riscaldate l’olio, la cui temperatura dovrà oscillare tra i 170° e 180°friggete  le stelle filanti delicatamente e poche per volte immergendole nell’olio. Dovranno cuocere per pochi secondi, per non alterare troppo i colori brillanti dell’impasto. Fate lo stesso con i coriandoli, scolate su carta assorbente e trasferite su un piatto di portata spolverizzando con abbondante zucchero a velo!

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

CONSIGLIA