antipasti/ contorni/ Finger food/ Ricette Base/ ricette della tradizione

Melanzane alla parmigiana al pesto

melanzane1

Alzi la mano chi non ha mai scoperto un piatto incredibile riciclando quello che aveva in frigo!! Questa è la storia di queste melanzane, che non hanno niente di speciale, se non che io le ho scoperte proprio un giorno in cui avevo da riciclare un po’ di melanzane grigliate, che non erano delle più buone e non sapevo come farle, dunque un po’ le ho lanciate in un couscous alle verdure e un po’ ho deciso di provare a farle così visto che avevo anche un sughetto al pomodoro e basilico che stazionava nel frigo avanzato dal pranzo!! Non ho fatto niente altro che mettere a strati le melanzane con il sugo di pomodoro e, non avendo basilico, (o meglio, ce l’avevo ma al piano di sotto da mia madre, e, essendo io pigrissima non avevo voglia di andare giù) dunque ho pensato di mettere delle gocce del pesto al basilico  fatto qualche giorno prima. Dimenticavo come vedete dalle foto, strabordano un pochino in cottura dunque mettete della carta forno sotto;D

 

 

melanzane2

Ingredienti per due cocotte:

  • 1  melanzana grigliata
  • sugo di pomodoro già pronto q.b. (semplicemente preparato con olio un po’ di aglio e fatto cuocere poco)
  • 1 mozzarella
  • 2 cucchiai abbondanti di  pesto

Preparazione:

Mettere un pochino di sugo al pomodoro sul fondo delle  cocotte, adagiarvi le melanzane, poi ancora il pomodoro, la mozzarella tagliata a dadini e qualche goccia di pesto e procedere così fino ad esaurimento degli ingredienti, esattamente come per le lasagne! Una volta pronte le cocottine mettetele in forno caldo a 180° per il tempo necessario a far fondere la mozzarella e a farle diventare ben grigliate in superficie (10/15 minuti dovrebbero bastare), in effetti non serve che cuociano tanto visto che, mozzarella a parte, è tutto cotto!! Veloce, vero??   Risultato stupefacente!! Peccato che ne ho preparato solo quella piccola cocotte che vedete in foto perché ce le rubavamo dai piatti!! Io di solito le melanzane, come del resto le zucchine, per la parmigiana, le friggevo ma da ora in poi le farò grigliate, il gusto è ottimo e ne guadagniamo tutti in salute e in calorie!! (che a me non fa mai male!!!;D) qui sotto ciò che è rimasto!!

melanzane3 Con questa ricetta semplice, semplicissima partecipo alla raccolta di Fabiola di  Olio e Aceto!melanzane Edit del 2 maggio 2011 con questo post partecipo al contest di Mamma in pentola dal titolo Fantasie con il basilico basilicomedium

You Might Also Like

19 Comments

  • Reply
    Federica
    28 settembre 2010 at 12:22

    Io ci provo ad arrivare un po' più tardi ma forse sono troppo ghiotta…oggi di melanzane :D! Quella cocottina tutta bella impomodorata rende questo piattino ancora più invitante. Bella l'idea del pesto 😉
    Anch'io quando devo andare alla ricerca di qualche ingrediente in cucina, spesso faccio la pigra e ripiego su qualcosa più sottomano, ma finchè funziona…Un bacione

  • Reply
    Fiordiciliegio
    28 settembre 2010 at 12:32

    Io le ho sempre grigliate perchè non mi piace friggere…ottime!! E l'idea di metterci il pesto è ottima, devo provare!!

  • Reply
    Cinzia
    28 settembre 2010 at 12:56

    Le ricette più buone sono sempre frutto di qualche esperimento nato un po'per caso!!!
    Le melanzane fatte così fanno venire veramente l'acquolina, che bontà, un bacione.

  • Reply
    Felix
    28 settembre 2010 at 13:14

    e brava! Un piatto da leccarsi i baffi! E la cocottina è una delizia 🙂

  • Reply
    Giò
    28 settembre 2010 at 13:44

    Stavo già sbavando su flick, adesso so che avevo ragione!! la prossima vola mi chiami e ti porto il mio basilico in cambio di un assaggio!

  • Reply
    Fabiola
    28 settembre 2010 at 14:25

    ciao piacere di conoscerti grazie per la ricetta……spero che non ce ne siano di altre uguali, è un piacere conoscerti e sarà un piacere seguirti.

  • Reply
    giulia
    28 settembre 2010 at 15:06

    che bella idea, anch'io cerco sempre il modo di riciclare quel che resta in frigo, ma ho poca fantasia! tu invece sei molto brava, si vede che è piaciuta dall'ultima foto!! baci!

  • Reply
    pagnottella
    28 settembre 2010 at 17:52

    Hai una mira sensazionale! Come lanci tu non lancia nessuno!
    p.s le foto son sempre più belle!!!
    Bacioni

  • Reply
    saretta m.
    28 settembre 2010 at 18:28

    Che ricettina, ghiotta, veloce e di sicuro gusto…Accopamgnata con dei crostini di pane tostato credo che sia super…Bravissima Katia
    Baci

  • Reply
    pappaecicci
    28 settembre 2010 at 20:53

    Fede: ma come fai??? ad arrivare sempre prima sei li che aspetti?? grazie davvero sai che se non vedessi il tuo commento mi preoccuperei!!
    Siam pigre uguali allora io e te!!

    fiordiciliegio: io le ho sempre fatte friggere perchè, aimè, adoro i fritti!! cerco di limitarli una o due volte al mese, ma mi piacciono veramente tanto!! comunque grigliate mi hanno soddisfatta!!

    cinzia: sono buone, ma direi che a te il basilico non dovrebbe mancare e soprattutto non dovrai smaltire melanzane poco buone!! a proposito dove lavori??

    felix beh, ovvio che da te mi aspettavo che ti leccassi i baffi!!

    Giò la prossima volta te le farò assaggiare anche senza basilico in cambio!

    fabiola: tranquilla se ci sono già ricette uguali non importa, mi sono divertita a partecipare e grazie della bella raccolta!

    giulia sì, sì io riciclo e ne vado fiera!! coi tempi che corrono guai a sprecare!!

    gaia: GRAZIE PER i complimenti, troooopppoooo buooona!! in effetti lanciare forse non era il verbo più adatto ma rendeva bene l'idea!

    Saretta hai indovinato l'abbiamo proprio accompagnata con del pane, per farci la scarpetta!!!

  • Reply
    Carolina
    29 settembre 2010 at 9:30

    Ciao Katia!
    Per sicurezza rispondo qua alla tua domanda sugli scones
    Sì, un tagliapasta a cerchio è perfetto. Indicativamente con il diametro di circa 8 cm…
    A presto!

  • Reply
    Jasmine
    29 settembre 2010 at 11:21

    Yummy, sembra delizioso! Poi a me le melanzane piacciono in tutti i modi, ne mangio un sacco 🙂 Proverò di sicuro!

  • Reply
    Cey
    29 settembre 2010 at 16:25

    La seconda foto è splendida *_* e il pesto ci deve stare benissimo!

  • Reply
    Cuoca a tempo perso
    29 settembre 2010 at 19:22

    Kate ora hao un nuovo sostenitore… e molto volentieri con un piatto del genere.. 😛
    A prestissimo Alessandra

  • Reply
    Ambra
    29 settembre 2010 at 19:36

    Quella cocottina l'avrei divorata volentieri alla velocità della luce!!!Slurp!Bacio

  • Reply
    Raffaella
    30 settembre 2010 at 9:04

    Le ricette semplici sono sempre le migliori..lo dico sempre io!! 🙂

    Bellissima anche la presnetazione!!! Ehehehehehe
    Un bacione

  • Reply
    Edith Pilaff
    30 settembre 2010 at 11:53

    Complimenti per il bellissimo blog!
    Pensa che quando abitavo in Italia nella mia citta' c'era un ristorante chiamato pappa e citti.
    Quasi come il tuo blog…
    Un salutone!

  • Reply
    Solema
    30 settembre 2010 at 15:51

    Bellissimo quel "spargottamento sugoso". Dà propeio l'impressione di una cosa goduriosa!!

  • Reply
    Solema
    30 settembre 2010 at 15:52

    Volevo dire proprio e non propeio!! :((

  • Leave a Reply

    CONSIGLIA Polpette di ceci e cicoria