Estate/ Liquori e Bevande/ Regali home-made

Prugne sotto spirito

  Oggi invasiamo! Io adoro invasare e quando avevo più tempo a disposizione era una delle attività che preferivo praticare in estate, le amiche andavano in piscina, io snocciolavo frutta con i bambini… che ci si può fare? sono fatta così! Che cosa ho invasato oggi? LE PRUGNE, ma non avendo tempo e voglia di marmellatare le ho messe sotto spirito! prugne sotto spirito2 Conservare la frutta sotto spirito è un ottimo modo per gustarla poi in inverno quando purtroppo non è a nostra disposizione, queste, sul gelato o anche come digestivo dopo pasto, son perfette! prugne sotto spirito1 Io non ho  ricette precise, di solito, riempio un vaso da circa 500g con le prugne ben lavate ed asciugate (il numero di prugne varia in base alla dimensione, ovviamente), metto lo zucchero in base al grado di maturazione delle prugne stesse (questa volta erano abbastanza dolci e ne ho messi tre cucchiai colmi), aggiungo un paio di stecche di cannella, 5/6 chiodi di garofano e copro con alcool 95°, chiudo ermeticamente il vaso e, per i primi 10 giorni, lo agito una volta al giorno affinché lo zucchero si sciolga meglio. Come vi dicevo sono ottime servite sul gelato o come digestivo e quando saranno finite non buttate l’alcool rimasto, sarà diventato un liquore alle Prugne di tutto rispetto! prugne sotto spirito Con questa ricetta partecipo al contest di L’Ennesimo Blog di Cucina, CRE-AZIONI IN CUCINA, di luglio

You Might Also Like

3 Comments

  • Reply
    Nus
    22 luglio 2013 at 9:26

    Perfetta! Bella e buona, hic! La aggiungo in giornata. Grazie tessssora!

  • Reply
    VIRGINIA MUSSONI
    26 luglio 2013 at 7:37

    COMPLIMENTI PER IL BLOG!!
    MI SONO ISCRITTA AI TUOI FOLLOWERS 🙂
    CIAO VIRGINIA – mammamiaquantericette.blogspot.it

  • Reply
    VIRGINIA MUSSONI
    26 luglio 2013 at 7:38

    Complimenti per il blog…
    Mi sono iscritta tra i tuoi followers.

    Ciao
    Virginia- mammamiaquantericette.blogspot.it

  • Leave a Reply

    CONSIGLIA Gelato al tiramisù