Browsing Tag:

basilico

antipasti/ contorni/ Finger food/ Ricette Base/ ricette della tradizione

Melanzane alla parmigiana al pesto

melanzane1

Alzi la mano chi non ha mai scoperto un piatto incredibile riciclando quello che aveva in frigo!! Questa è la storia di queste melanzane, che non hanno niente di speciale, se non che io le ho scoperte proprio un giorno in cui avevo da riciclare un po’ di melanzane grigliate, che non erano delle più buone e non sapevo come farle, dunque un po’ le ho lanciate in un couscous alle verdure e un po’ ho deciso di provare a farle così visto che avevo anche un sughetto al pomodoro e basilico che stazionava nel frigo avanzato dal pranzo!! Non ho fatto niente altro che mettere a strati le melanzane con il sugo di pomodoro e, non avendo basilico, (o meglio, ce l’avevo ma al piano di sotto da mia madre, e, essendo io pigrissima non avevo voglia di andare giù) dunque ho pensato di mettere delle gocce del pesto al basilico  fatto qualche giorno prima. Dimenticavo come vedete dalle foto, strabordano un pochino in cottura dunque mettete della carta forno sotto;D

 

 

melanzane2

Ingredienti per due cocotte:

  • 1  melanzana grigliata
  • sugo di pomodoro già pronto q.b. (semplicemente preparato con olio un po’ di aglio e fatto cuocere poco)
  • 1 mozzarella
  • 2 cucchiai abbondanti di  pesto

Preparazione:

Mettere un pochino di sugo al pomodoro sul fondo delle  cocotte, adagiarvi le melanzane, poi ancora il pomodoro, la mozzarella tagliata a dadini e qualche goccia di pesto e procedere così fino ad esaurimento degli ingredienti, esattamente come per le lasagne! Una volta pronte le cocottine mettetele in forno caldo a 180° per il tempo necessario a far fondere la mozzarella e a farle diventare ben grigliate in superficie (10/15 minuti dovrebbero bastare), in effetti non serve che cuociano tanto visto che, mozzarella a parte, è tutto cotto!! Veloce, vero??   Risultato stupefacente!! Peccato che ne ho preparato solo quella piccola cocotte che vedete in foto perché ce le rubavamo dai piatti!! Io di solito le melanzane, come del resto le zucchine, per la parmigiana, le friggevo ma da ora in poi le farò grigliate, il gusto è ottimo e ne guadagniamo tutti in salute e in calorie!! (che a me non fa mai male!!!;D) qui sotto ciò che è rimasto!!

melanzane3 Con questa ricetta semplice, semplicissima partecipo alla raccolta di Fabiola di  Olio e Aceto!melanzane Edit del 2 maggio 2011 con questo post partecipo al contest di Mamma in pentola dal titolo Fantasie con il basilico basilicomedium

Conserve, marmellate e salse/ Estate/ Senza cottura/ Sottovetro

Conserviamoci un po’ d’estate in vasetto! (prima puntata)

foto 004

Oggi un post veloce, veloce visto che sono impegnatissima a invasare tutto ciò che posso!! (e che vedrete nelle prossime puntate).  Oggi inizio con il postare un trucchetto per conservarci il basilico, profumato e saporito per tutto l’inverno.
Ho visto questa *ricetta* l’anno scorso su Alice nel programma di Luisanna Messeri e, vista la praticità e  la semplicità l’ho provata immediatamente (dunque è della serie provata e approvata!), ho usato il basilico durante l’inverno passato e ha mantenuto tutto il suo sapore fino alla fine!
Gli ingredienti sono:
basilico (possibilmente bio e appena colto)
sale grosso
olio evo
E’ tutto semplicissimo, basta prendere un vasetto e sterilizzarlo (io lo metto nel microonde alla massima potenza, che per il mio è 750w, per un paio di minuti per ogni vasetto), lasciate raffreddare bene il vaso perché il basilico si ossida immediatamente con il calore e diventa nero.
Quando sarà freddo iniziate a mettere a strati il basilico e il sale grosso (se avete pazienza, cosa che io non ho, disponete le foglie in bell’ordine) una volta terminati gli strati riempite il vaso con del buon olio di oliva extravergine fino all’orlo, avendo cura di eliminare le bolle d’aria che si possono formare e di premere leggermente le foglie che poi diminuiranno di volume, chiudete e ricoprite di carta stagnola il vasetto così da non far prendere luce all’olio (bisognerebbe sempre tener coperte le bottiglie).
foto 012
Tutto qui! Io, come vi  dicevo, l’ho usato tutto l’inverno passato soprattutto  per la pasta al pomodoro tanto amata dai miei due mostri e siccome ne avevo fatto solo un vasetto e quando è finito aimè era ancora inverno, quest’anno ne ho preparato un po’ in più!
foto 010

To be continued…. alla prossima!

Aggiornamento: mi ero scordata di dire che io ho usato anche il sale e l’olio che, ovviamente, si sono arricchiti del sapore rilasciato dagli olii essenziali del basilico, dunque non si butta niente mi raccomando!!!

edit del 2 maggio 2011
con questo post partecipo al contest di Mamma in pentola dal titolo “Fantasie con il basilico”

basilicomedium

e partecipo anche al contest di About food!!

golose conserve 24/9-3/10
CONSIGLIA Frittelle di zucchine e mozzarella