Browsing Tag:

diy

DIY/ Inverno/ Natale/ Regali home-made

Preparato per vin brulè … regalini 3 puntata

Rieccomi con il terzo post dedicato ai pensierini home-made per questo Natale. L’idea di questo vasetto di preparato veramente speciale mi è venuta così, non so nemmeno io da dove ma vi dirò che mi piace molto! Ho cercato nel web la ricetta originale ma poi ho capito che non c’è una ricetta originale ma che ognuno lo fa un po’ in base ai gusti personali dunque ho provato e vi dirò che il risultato mi soddisfa!

vin2

Ingredienti:
250 gr di zucchero di canna chiaro
2 stecche di cannella
10 chiodi di garofano
50 gr di mele essiccate
la scorza di un limone e di un’arancia biologici entrambi
1 grattata di noce moscata
Procedimento
Nel mortaio mettere i chiodi di garofano e pestarli per ridurli in polvere, fare lo stesso con una delle due stecche di cannella.
Lavare bene gli agrumi e asciugarli, con il pelapatate prelevate la buccia in modo da non prendere la parte bianca che renderebbe amaro il tutto, mettere su un piatto e porre nel microonde alla massima potenza per due minuti, togliere dal piatto, aspettare che si freddino un attimo e pestarli anche loro nel mortaio (saranno diventati secchissime e profumatissime) Nel caso non aveste il microonde potete seccarle sul termosifone (se avete sufficiente tempo a disposizione visto che ci vorranno almeno due o tre giorni, a meno che voi non abbiate l’abitudine di tenere in casa un clima equatoriale) o nel forno ventilato fino a che non si seccano.
In un vaso capiente mettere lo zucchero, la stecca di cannella intera, le mele essiccate, la noce moscata e tutto ciò che avete pestato al mortaio, chiudete il vaso e lasciate riposare almeno una settimana, io almeno una volta al giorno scuoto un po’ il vaso ma forse non serve nemmeno!

vin





vin1

Packaging
Io ho messo come copri-vaso un pirottino da tartelletta preso all’Ikea, l’ho legato con un filo di raffia in colore naturale  a cui ho anche legato una tag con le istruzioni per l’uso. Ho scaricato da qui queste magnifiche etichette, ne ho tagliata una e  voilà! Ho pensato di preparare le tag da attaccare ai vasetti con le istruzioni per la preparazione (le mie sono scritte a mano, sono pigra e non avevo voglia e tempo di rifare le foto) ma voi se volete…

vin tag1

…potete scaricare il file in formato pdf pronto per la stampa  qui, spero vi piacciano

Con questa ricetto partecipo al contest di Sonia!

Voglia di Natale - Dicembre - Raccolta di ricette
DIY/ Feste dei bambini

Al ballo senza bacchetta?? No. Non si può!

Ecco tutto è nato così: una ragazza a me carissima aveva un ballo per ieri sera, non un ballo qualsiasi, Il Ballo, quello con la B maiuscola, e per quella occasione doveva indossare o portare qualcosa di magico. Mi è dunque arrivato su fb questo messaggio: :”Hai per caso una bacchetta magica per me?” Ad una simile richiesta di aiuto si può far finta di niente?? IO NO, NON SONO CAPACE!  Nemmeno se arriva alla fine di una giornata e di una settimana estenuanti :)) Vuoi che, con due figli maschi quando mi ricapita più di dover creare una bacchetta magica su misura tutta sbrilluccicante, vuoi che non posso vedere gli occhi delle persone a cui voglio bene intristirsi per così poco, soprattutto se stanno passando momenti non troppo facili, vuoi infine che mi piacciono le sfide e mi piace da morire pasticciare (non solo in cucina),che di fronte ad una simil richiesta mi sono scatenata e ho trovato questa (ogni tanto mi domando cosa faremmo senza google O_o) e ho iniziato a frugare in casa per trovare qualcosa per costruire!! Bene ecco il risultato!   bacchetta6  bacchetta 1   bacchetta0   Materiale occorrente: colla vinilica – filato – acqua – formina per biscotti (in questo caso a forma di cuore) – carta da forno – ciotola – perline, cuoricini, tulle per la decorazione finale- bastoncino Esecuzione Su di un piatto di plastica usa e getta, diluite 1/4 di tazza di colla vinilica con 1/2 tazza di acqua. Preparate su un vassoio un foglio di carta da forno e appoggiatevi sopra la formina. Tagliate il filato in pezzi da 10 cm. circa, immergeteli nella soluzione vinilica e, quindi, appoggiateli all’interno della formina, aggiungendo, secondo il gusto personale, cuoricini, paillettes, perline, corallini….… Dopo qualche minuto, togliete la formina e ripetete l’operazione per i vari pezzi che vi servono. Per accelerare il tempo di asciugatura, potete mettere il vassoio nel forno per circa un’ora, ad una temperatura di 50°, lasciando il forno socchiuso. Una volta pronti i cuoricini (nel nostro caso), potete aggiunger altre decorazioni con la colla a caldo e, per creare la bacchetta magica, accoppiarli, sempre con la colla a caldo, infilando un bastoncino tra i due. Io ho poi terminato con la lucidatura con uno smalto per unghie glitterato per impreziosire i particolari. Cosa ne dite?? Vi piace? La cosa più bella di questa Bacchetta? Il sorriso di colei che l’ha ricevuta quando l’ha vista! :)) Buona settimana a tutti!