Browsing Tag:

regali home made

Biscotti/ Colazione/ Dolci/ Natale/ Per tutte le stagioni/ Regali home-made

COOKIES .. Ricetta last second per la serie #regalinigolosi

  cookies Post e ricetta veloci oggi, ho ancora diverse cose da fare ma questi biscotti volevo proprio proporveli! Sono i biscotti che ho realizzato (insieme a due care amiche!) per la vendita di beneficienza di sabato sera, vi ricordate che vi avevo detto che sarei stata al Concerto di Natale e che avremmo venduto biscotti per una Associazione onlus davvero bisognosa di fondi?

Bene, vi dirò che il concerto è stato strepitoso come ogni anno, il presentatore (è un mio amico e non sono tanto obiettiva) è stato superbo, e il pubblico davvero generoso, e non sto parlando degli applausi, che non sono mancati, ovviamente, ma sto parlando della generosità con cui hanno acquistato i biscotti che avevamo prodotto (erano davvero tanti credetemi!) Vedere tante persone generose e accoglienti mi ha fatto davvero bene, mi riempie di ottimismo, mi fa credere che ci sono tante persone che sanno ancora pensare al prossimo anche in momenti difficili come questo. Sono ufficialmente entrata in clima natalizio! Ora la ricetta, del Maestro Santin, ricetta ultraveloce perfetta per i regalini ma anche per la colazione del giorno di Natale o, perché no, come dicono negli Stati Uniti per Babbo Natale e le sue renne!

cookies in scatola

Cookies al cioccolato e non solo…

Ingredienti

  • 200 g di burro pomata
  • 200 g di zucchero semolato
  • 370 g di farina 00
  • 250 g di cioccolato fondente (io ne ho messa la metà circa)
  • 1uovo + 1 tuorlo
  • 5 g di lievito in polvere
  • 2 g di bicarbonato
  • 1 pizzico di sale

Preriscaldare il forno a 180° C. In una ciotola capiente lavorare con una spatola il burro pomata con lo zucchero e il pizzico si sale fino a ottenere una crema liscia ed omogenea. Aggiungere un uovo intero e un tuorlo e continuare a lavorare per amalgamare il tutto. Aggiungere la farina setacciata insieme al lievito e al bicarbonato. Lavorare l’impasto per far assorbire tutta la farina; aggiungere le gocce, e mescolare bene per avere una distribuzione regolare. Dividere a metà il composto ottenuto e ricavarne due salami dello stesso peso, avvolgerli nella pellicola e metterli a riposare in frigorifero almeno  30 minuti. Quando i due cilindri di pasta saranno pronti basterà decidere se cuocerli entrambi o conservarne uno in freezer per utilizzarlo in seguito.        Se si vogliono cuocere, tagliare con il coltello a lama liscia in rondelle di circa un centimetro di altezza, disporle su una placca da forno foderata con l’apposita carta e cuocere per 12/15 minuti a 180°,  comunque fino a colorazione. Lasciar raffreddare a temperatura ambiente, preferibilmente su una grata, e conservare in un contenitore chiuso.         Se invece volete si vogliono mettere in freezer,   potete scegliere se congelare il salame di impasto intero avvolto nella pellicola, o, come ho fatto, io già tagliato a rondelle che ho messo nei sacchetti e pronte da infilare in forno caldo al momento del bisogno.

Come vedete dalla foto io ho fatto qualche variante all’originale, mantenendo invariato l’impasto ho cambiato le farciture, al posto delle gocce di cioccolato fondente ho messo in una variante un abbinamento di ciliege candite, in un altro pistacchi e albicocche secche, in un altro ancora ho messo gocce di cioccolato bianco  e ho aggiunto cacao all’impasto… in freezer pronti da cuocere ne ho varianti con lo zenzero candito e con altra frutta secca.. come al solito è sufficiente usare la fantasia, il risultato sarà di grande effetto se abbinate gusti e colori differenti! Per il packaging ho usato una scatola di latta che ho ricolorato con uno spray acrilico bianco, ho infilato le montagnette di biscotti in pirottini preparati con un po’ di carta velina verde come spiegato qui e richiuso con un nastrino rosso!

Gluten free/ Natale/ Per tutte le stagioni/ Regali home-made

Frutta in vaso con miele.. #regalinigolosi #lastminute

Ci siamo quasi, ormai è Natale, sicuramente sarete pronte con tutti i regalini (di idee quest’anno e anche lo scorso ve ne ho date parecchie, vero???) ma non vi capita mai che vi venga in mente qualcuno a cui non avevate pensato e non avete pronto niente? Magari non avete tempo o voglia di andare a cercare il regalo adatto non sapete cosa fare e questo è il #regalinogoloso giusto!! Prima di procedere con le indicazioni per la ricetta..

Avviso per tutti i Piacentini che mi leggono, sabato prossimo 21 dicembre presso il Salone della parrocchia del Corpus Domini si terrà l’abituale concerto di Natale, un concerto davvero bello, il coro canta benissimo, ci saranno canti natalizi e non e vi invito a partecipare! Durante il concerto sarò presente con un banchetto dove si venderanno biscotti (ne sto preparando di speciali!) ovviamente il ricavato della vendita andrà in beneficienza ad una Associazione di famiglie i cui figli sono affetti da una malattia rara, la Sindrome di Dravet. Se qualcuno di voi ha voglia e tempo di preparare qualche sacchetto di biscotti, da vendere al banchetto mi può contattare via mail katia.pappaecicci@gmail.com  o anche su facebook Ovviamente vi aspetto numerosi al concerto e anche al banchetto!! Non sarò sola ma ci saranno amici ad aiutarmi ma soprattutto Gabriele in rappresentanza dell’Associazione Onlus.

Torniamo alle indicazioni: Servono solo due ingredienti e un vasetto!! “”Frutta secca sotto miele””, non so se vi è mai capitato di assaggiarla ma io trovo sia ottima soprattutto sullo yogurt e sui gelati. Ovviamente il #regalinogoloso sarà più bello se lo metterete in un vaso particolare, se non ne avete, andrà benissimo anche uno normale, abbellitelo con un pirottino per cupcakes per coprire il coperchio e un bel nastro, un’etichetta carina e sarà perfetto!!   frutta secca sotto miele

Per questa ricetta non ci sono dosi e misure, tutto dipende dal vaso che sceglierete e dalla frutta secca che deciderete di conservare. Se siete bravissime prendete la frutta secca in guscio, la pulite, la tostate e quando sarà fredda la mettete nel vasetto con il miele. Se invece siete davvero di corsa come me, prendete la frutta secca già sgusciata, magari biologica e di provenienza italiana, aprite il sacchetto e aggiungete il miele, richiudete il vaso, abbellite un pochino e voilà, pronto il #regalinogoloso #lastminute! Procedete così (è superfluo dire che il vaso deve essere perfettamente pulito e asciutto, vero?) mettete la frutta secca nel vaso, sbattendo un pochino su di un canovaccio per far si che la frutta si assesti bene occupando tutto lo spazio disponibile e successivamente versate il miele, meglio di acacia o millefiori, deve essere bel trasparente altrimenti il risultato non è lo stesso (piccolo trucco per inserire il miele nel vasetto è quello di scaldarlo leggermente nel microonde o a bagnomaria affinché perda un po’ di vischiosità, scenderà meglio e si insinuerà tra la frutta secca senza nessun problema!) coprite bene la frutta e richiudete il vaso. Il giorno seguente controllate se il livello di miele è sceso ed eventualmente rabboccate!

 

Frutta secca sotto miele1

Dolci/ Natale/ Per tutte le stagioni/ Regali home-made/ Senza cottura/ senza uova

Salame di cioccolato, ops cacciatore … #regalinigolosi

  cacciatorini cioccolato   Per chi non lo sapesse il “cacciatore” non è solo un appassionato di caccia ma bensì un salume tipico della mia zona, un salame per la precisione, di piccole dimensioni, non troppo stagionato e veramente buono! Ho scelto di fare questi salami di cioccolato in versione “cacciatore” per la loro dimensione, sono piccoli e mi sembravano l’ideale come regalo, giusto un pensiero, sicuramente gradito! Nella ricetta del classico salame si ritrovano le uova e, sono sincera, a me l’idea di mettere in un impasto crudo delle uova non è che piaccia tanto, dunque ho cercato ricette in rete e, come al mio solito, ho finito per unirne diverse! INGREDIENTI

  • 400 gr di biscotti secchi
  • 130 gr di burro morbido a temperatura ambiente
  • 70 gr di cacao
  • 50 g di farina di nocciole
  • 50gr di farina di mandorle
  • 3 tazzine di caffè ristretto
  • 150 gr di zucchero a velo

Per decorare spago da cucina e zucchero a velo PREPARAZIONE Frullate nel mixer i biscotti lasciandone qualche pezzettino più grande. Trasferiteli in una terrina capiente e aggiungete lo zucchero a velo, il cacao amaro e le farine, mescolate bene e poi unite il burro ed il caffè. Lavorate bene il composto con le mani, dovrà risultare morbido e appiccicoso, se volete ricavare come me dei cacciatori, suddividete l’impasto in circa dieci parti, mettete abbondante zucchero a velo su di un pezzo di carta forno e dategli la forma del salame; se invece volete sbrigarvi prima dividete in due l’impasto  a formare due salami tradizionali Chiudete bene con la carta forno e ponete in frigo per almeno 4 ore.  Trascorso il tempo di riposo in frigo toglieteli dalla carta, prendete cacciatori e con le mani cospargetelo bene con zucchero a velo, se volete dargli un aspetto ancora più vero potete legarlo con lo spago da cucina come spiegato nel link (io non sono così veloce!) Note:

  1. io ho fatto tre varianti aggiungendo nell’impasto in una degli smarties, nell’altra dei canditi e infine nell’ultima dei pezzetti di noci brasiliane, questo per dirvi che basta la fantasia e potete aggiungere quel che volete!
  2. se poi volete confezionarlo per regalarlo potete o infilarlo in un sacchetto trasparente e chiuderlo con un nastro carino o fare come ha fatto Sonia e avvolgerlo nella carta paglia e attaccare la sua etichetta, per una soluzione più rustica!