Browsing Tag:

varie

DIY

Torta di pannolini: istruzioni per realizzarla

Se pensavate che fossi sparita o rimasta in ferie, ecco vi siete sbagliati! Sono qui e sono tornata, aimè, dalle mie meravigliose vacanze in Egitto, ritornata con tanto lavoro da fare, e tanti progetti (non culinari) in mente, alcuni dei quali anche già realizzati e che vi mostrerò man mano che gli eventi si svolgeranno, in modo da non rovinare la sorpresa ai destinatari. Quello di oggi è un post un po’ diverso dal solito, una torta che per una volta non si mangia!!

tortapannolini3

Diciamo che una mia carissima amica moooolto più coraggiosa di me ha da poco partorito un meraviglioso cucciolino di nome Elia (il figlio numero 4, ecco perché la ritengo molto coraggiosa), Elia è un bimbo fortunatissimo è attorniato da 3 splendide  sorelle che lo straviziano e lo coccolano, è meraviglioso vedere come questo bimbo di appena due mesi e 6 kg di anelli di ciccia chiacchieri amabilmente con loro e regali sorrisi…
Arrivo proprio ora dalla visita che le ho fatto, mi sono spupazzata quel cucciolino per un bel po’, tanto da farmi tornare la voglia di averne uno mio da poter stritolare e sbaciucchiare, ma tornata a casa sono tornata alla realtà e ho deciso di scrivere questo post (così non ci penso)e raccontarvi come si prepara questa meravigliosa torta, che dà tante soddisfazione durante la realizzazione esattamente come una torta vera!

tortapannolini2

Ma ora vado a spiegarvi come si realizza
Ingredienti  per la torta che vedete in foto:
4 pacchi di pannolini taglia 4-9 kg;
un vassoio di cartone 38 cm di diametro,
del nastro di organza azzurro,
tanti elastici
un tubo di cartone dello scottex
un po’ di spago.
Per prima cosa ho arrotolato tutti i pannolini fermandoli pressappoco alla stessa altezza con un elastico (e questo è il lavoro che richiede più pazienza), poi ho iniziato a montare la torta: ho posizionato un tubo di cartone (tipo quelli dello scottex, per intenderci) al centro ed ho, aiutandomi con un elastico abbastanza grande che ho messo sul tubo, inserito i pannolini facendo dei cerchi concentrici fino a riempire tutta la base del vassoio, ho continuato così anche per il secondo e terzo piano.
Ho poi fissato i tre piani aiutandomi  con un po’ di spago che ho fatto girare intorno avendo l’accortezza di cercare di fissare un piano all’altro, ricoperto gli elastici con del nastro di raso bianco, visto che il nastro di finitura che ho scelto era di organza e dunque trasparente, e rifinito con il nastro di organza e un pupazzo come topper.
Infine per personalizzare ulteriormente la mia torta ho pensato di creare delle bandierine decorative, semplicemente con carta da regalo azzurra e un altro po’ di spago e due stecchini da spiedini, ho ritagliato la carta, scritto il nome (che per fortuna era cortissimo) su 4 bandierine e attaccato le bandierine sullo spago che a sua volta è stato avvolto sugli spiedi con un pochini di colla vinilica, il tutto infilato nei pannolini.

toppertortapannolini1

Direi che con quello che costano i pannolini sarà sicuramente un regalo apprezzato e di sicuro effetto, se poi all’interno volete aggiungere delle piccole sorprese sarà ancora più bello per chi lo riceve!!
Un bacio a tutti e alla prossima con un altro gran bel progetto

Aggiornamento del 3/03/2013 la foto di una torta realizzata per la piccola Teresa! <3 questa al suo interno conteneva tanti piccoli regalini per la piccola!

Senza categoria/ vita da blogger

Staffetta dell’amicizia!

 
staffettadell
 
Colgo l’occasione per postare qualcosa, mi spiace ma sono giornate impegnatissime e di corsa e postare richiede tempo ed energie che non pensavo prima di avere il blog! Per cui perdonatemi, ma tranquille la ricetta arriva prestissimo!! Intanto ringrazio  Makenia per avermi girato questo giochino, le regole sono semplici:
a)-creare un post inserendo il logo della staffetta e invitare le 14 bloggine che vorresti conoscere meglio;
b)-postare le 8 domande qui di seguito:
1- quando da piccoli vi domandavano cosa volevate fare da grandi cosa rispondevate?
2- quali erano i vostri cartoni animati preferiti?
3-quali erano i vostri giochi preferiti?
4-qual è stato il più bel vostro compleanno e perchè?
5-quali sono le cose che volevate assolutamente fare e non avete ancora fatto?
6-quale è stata la vostra prima passione sportiva e non?
7-quale è stato il vostro primo idolo musicale?
8- qual è stato la cosa più bella chiesta(ed eventualmente ricevuta) a Babbo Natale, Gesù Bambino, Santa Lucia?
Inizio rispondendo e dicendo che sono di corsissima dunque mi sembrava scortese non rispondere ma veramente mi piacerebbe che chiunque passa di qua si senta libero di accogliere il giochino come se glielo avessi passato di persona!
1- io volevo fare la maestra!! ed era anche azzeccato se me lo avessero lasciato fare!
2- mi piacevano  tanto *Mila e Shiro* e *Kiss me Licia* (ma soprattutto Mirko dei Bee-hive 😉
3- mi piacevano le barbie
4- Il mio più bel compleanno è stato quest’anno!! I miei ragazzi, i miei figli e mio marito mi hanno organizzato una mega festa  a sorpresa da favola!! con tanto di regali azzeccatissimi!
5- uhhh, tante! riuscire a realizzarmi pienamente in quello che so fare meglio! work in progress…
6- la mia prima passione: la cucina e le arti manuali, tutto applicato ai bambini!
7- Cristina d’Avena! (e vi vedo!! non ridete!!)
8- Quando avevo 6 o 7 anni ho chiesto una bambola che camminava ed era arrivata!! bellissima!! ma adesso non sarebbe più il mio genere!!
Grazie ancora a Makenia e a presto!!

Colgo anche l’occasione per avvertire tutti di un fantastico Candy di Natale (avete capito bene, di Natale!!) qui da Viola, approfittatene ne vale la pena!!

vita da blogger

Una risposta per due regali

Ebbene sì, dopo aver ricevuto il mio secondo regalo mi sono decisa a prendermi un pò di tempo per pensare alle 10 cose che mi rendono più felice nella  vita… e subito mi viene da pensare di scherzare, come sono solita fare con i miei amici/familiari, beh prima di tutto la mia carta di credito!!
Scherzi a parte non è facile scegliere 10 cose, perchè anche io ne ho tante di più… ma ce la posso fare:

1- la mia famiglia: mio marito: il NOSTRO sabato mattina e le serate passate insieme a raccontarci la giornata quando i mostri dormono  
2- i miei due mostricciatoli (che crescono a vista d’occhio)  e il tempo passato con loro e per loro, soprattutto quando chiacchieriamo
3- l’amicizia di una cara amica come Daniela
4- il mio lavoro di volontariato a scuola con i bambini 
5- il mio grest (perchè è così che lo sento: una grossa soddisfazione!!)
6- il tempo passato con i ragazzi del gruppo animatori in oratorio (nessuno escluso!)
7- leggermi una bella rivista di cucina in santa pace sul divano (con la casa vuota è il massimo)
8- cucinare qualsiasi cosa ma torte,dolci, dolcetti  e lievitati soprattutto
9- imparare sempre cose nuove 
10-prendere il sole sdraiata, leggendo un buon libro (giallo magari) davanti al mare.
uff… pare che io ce l’abbia fatta!!
grazie a chi mi ha fatto questo regalo e cioè a pattylucia  che mi hanno “costretto” a fermarmi un attimo e riflettere.
non saprei a chi girarlo dunque fermo la “catena” spiacente.
k@tia
CONSIGLIA Insalata di farro e avocado